Mercoledì, 22 maggio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

Con ''L’Italia dei piccoli centri'' prosegue il ciclo di conferenze della Società Storica della Valdelsa

Bookmark and Share
Appuntamento sabato primo aprile alle 16,30 in Sala Quadri
Presentazione del numero monografico di “Testimonianze” con Saccardi, Clemente, Fanelli e Dei

litaliadeipiccolicentri“L’Italia dei piccoli centri” al centro della prossima conferenza promossa dalla Società Storica della Valdelsa. L’incontro si svolgerà sabato 1 aprile alle 16,30 presso la Sala Quadri del Palazzo Comunale e sarà dedicato alla presentazione del numero monografico di «Testimonianze» (n. 507-508/2016) dedicato appunto all’Italia dei piccoli centri.

Ad intervenire saranno Severino Saccardi (direttore di «Testimonianze»), Pietro Clemente (Docente Università di Firenze), Antonio Fanelli (Istituto Ernesto De Martino), Fabio Dei (Presidente Società Storica della Valdelsa).

Dopo l’appuntamento dedicato alle Case del Popolo, il ciclo di conferenze promosso dalla Società Storica della Valdelsa prosegue, sempre con l’intento di promuovere lo studio e la divulgazione a livello scientifico di argomenti di carattere territoriale e generale, inerenti alla storia, all’arte, all’antropologia, all’archeologia, alla sociologia e altro ancora, tramite l’intervento di studiosi, specialisti e ricercatori accreditati.

Dopo la conferenza del primo aprile i prossimi appuntamenti saranno venerdì 21 aprile all’Accabì con un incontro in memoria di Viviana Cardinali, che vedrà la partecipazione di Stefano Taddei, Mauro Minghi, Paolo Gheri. Sabato 6 maggio nella Sala Quadri ultimo appuntamento in programma con la conferenza di Vittorio Parlato sul tema “Pluralità di etnie, di religioni, di stati in Medio-oriente. Il terrorismo islamico”.

Il ciclo di conferenze si svolge con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio