Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Castelnuovo: scatta il divieto di utilizzo di acqua potabile per usi impropri

Bookmark and Share
L’ordinanza segue lo stato di emergenza idrica dichiarato dalla Regione Toscana nei giorni scorsi

rubinetto-prato-siccita650L’emergenza idrica fa scattare anche a Castelnuovo Berardenga il divieto assoluto di usare su tutto il territorio comunale l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico-domestici. L’ordinanza è stata emessa dal Comune castelnovino raccogliendo l’invito rivolto dall’Autorità Idrica Toscana a tutti i Comuni della Toscana a seguito dello stato di emergenza idrica dichiarato dalla Regione Toscana e vieta, fino alla revoca del provvedimento, l’utilizzo di acqua potabile anche per il riempimento di piscine o innaffiamento di parchi, giardini e orti. Il rispetto dell’ordinanza su tutto il territorio comunale sarà controllato dalla Polizia municipale, che potrà emettere sanzioni.

L’ordinanza esclude parchi e giardini pubblici, ma prevede il minimo utilizzo possibile di acqua potabile, con ricorso a fonti alternative non provenienti dall’acquedotto civico, e invita i cittadini a non lasciare aperte le fontanelle pubbliche per evitare inutili sprechi.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio