Venerdì, 20 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Valentini: ''Il sondaggio farsa? Una caduta di stile nei giorni del Palio''

Bookmark and Share
Il Sindaco di Siena commenta la notizia secondo la quale alcuni ragazzi stanno sottoponendo un questionario con domande preconfezionate ai passanti per strada in cui si chiede di esprimere un giudizio sull’operato dell’Amministrazione Comunale

brunovalentini650“Per prima cosa trovo di pessimo gusto fare un sondaggio politico, se così si può definire questa pagliacciata, tra la gente nei giorni del Palio, che mi pare una vera e propria caduta di stile, oltre che una mancanza di rispetto verso lo spirito della Festa”, commenta così il Sindaco Bruno Valentini il fatto che alcuni ragazzi e ragazze stanno sottoponendo un questionario con domande preconfezionate ai passanti per strada in cui si chiede di esprimere un giudizio sull’operato dell’Amministrazione Comunale.

“Utilizzare i giorni del Palio a fini politico-elettorali – prosegue Valentini – è qualcosa che non si è mai visto, segno di gran poco rispetto per la città. Non amano Siena e non sanno godersi la Festa, disposti a tutto per attaccare il sindaco in un momento delicato quale la gestione del Palio del 2 luglio 2017. Le domande, tra l’altro, sono palesemente faziose: sono tutte rivolte in negativo, una specie di test per chiedere ai bambini quanto è cattivo il gelato che stanno mangiando, quanto sono maleducati i turisti, quanto vanno veloci le auto. Segno anche di poco rispetto verso l’intelligenza dei senesi. Più che un sondaggio politico, mi sembra un test amatoriale da giornalino scolastico. Manca solo la domanda: per quale Contrada tifi?”.

“Sono senza parole, quando ho visto le domande di questo questionario, che definire sondaggio è una barzelletta, sono scoppiato a ridere” confessa il Sindaco Valentini, aggiungendo che "stavano per intervistare anche me, appoggiato ad uno steccato in Piazza del Campo, se non che un mio amico ha avvertito la ragazza che è arrossita e se ne è andata a cercare il primo passante disponibile".

Per esempio, sul tema-chiave della qualità dell'attività dell'Amministrazione comunale di Siena, sono previste solo risposte negative perché la domanda è "quali sono le maggiore pecche dell'amministrazione attuale?".

“Gli intervistati sono scelti a caso, non c'è certezza su dove siano residenti, le domande sono faziose, fatte apposta per indurre una risposta negativa – osserva il primo cittadino – insomma un sondaggio preconfezionato, che non mira ad una vera analisi delle opinioni bensì solo ad un risultato telecomandato. Non ho paura dei sondaggi, credo però che debbano essere condotti seriamente. E fateli fuori dai giorni del Palio!”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio