Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Eva Mei canta Rossini al 42° Cantiere: la diva del belcanto a Montepulciano

Bookmark and Share
Giovedì 27 luglio, alle 21.30 al Teatro Poliziano l’acclamato soprano sarà protagonista di un recital lirico. Alle 18.00 quartetto d’archi nel Salone di Palazzo Contucci, tra Haydn e Ravel
A San Casciano dei Bagni alle 21.30 ultima replica di “Le sette ultime parole di Cristo sulla croce”, il concerto multimediale che unisce le melodie di Haydn ai volti degli abitanti di Gerusalemme

evamei2017Una delle voci liriche più acclamate al mondo e le musiche di Rossini si incontrano per un recital di gran pregio. Giovedì 27 luglio il belcanto sarà protagonista al 42° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (Si) con un’ospite d’eccezione: la celebre soprano Eva Mei, che alle 21.30 si esibirà al Teatro Poliziano, affiancata da Nelson Calzi al pianoforte per una serata sulle note del grande maestro dell’opera italiana. In programma brani tratti dall’ultima produzione rossiniana: sarà eseguita una selezione delle “Soirées musicales”, canzoni per piano e voce composte a Parigi, per poi passare ai “Péchés de viellesse”, raffinate musiche da salotto. Con una carriera quasi trentennale, partita nel 1990 dalla Wiener Staatsoper, Eva Mei vanta collaborazioni con direttori d’orchestra del calibro di Nikolaus Harnoncourt, Wolfgang Sawallisch, Claudio Abbado, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Colin Davis, Daniel Barenboim, Lorin Maazel, Rafael Frübeck de Burgos, Franz Welser-Möst, Daniele Gatti e Fabio Luisi, oltre a un’attività cameristica intensa nelle più prestigiose sale del mondo (ingresso: settore 1 intero 20€, ridotto 15€, settore 2 intero 14€, ridotto 10€).

La giornata del Cantiere partirà alle 18,00 a Palazzo Contucci (via del Teatro 1): l’edificio opera di Antonio da Sangallo il Vecchio festeggia quest’anno il cinquecentenario, accogliendo la musica da camera del Vandepeer Quartett, formazione di archi nata in seno al Royal Northern College of Music di Manchester. Ana Vandepeer e Rebecca Perry ai violini, Rebecca Stephenson alla viola e Eliie Boney al violoncello si cimenteranno con il “Quartetto per archi n.78 in si bemolle maggiore op.76 n.4, L’aurora” di Franz Joseph Haydn e con il “Quartetto per archi in fa maggiore op.35” di Maurice Ravel (ingresso gratuito).

Alla Collegiata di San Leonardo a San Casciano dei Bagni alle 21.30 ultima occasione per assistere a “Le sette ultime parole di Cristo sulla croce”, il concerto multimediale creato dal team di registi francesi Clarac-Deloeuil che rilegge l’omonimo capolavoro musicale di Franz Joseph Haydn tra proiezioni video e letture. L’esecuzione musicale è affidata al multietnico Montfort Quartett, mentre in piedi su un ponteggio il narratore Michele Zaccaria reciterà brani letterari. Sullo sfondo, come ad evocare una pala d’altare, scorreranno sette cortometraggi: volti di uomini e donne che, nel cuore di Gerusalemme, indipendentemente da origine e credo religioso si trovano uniti in un’unica esperienza magica: ascoltare per la prima volta la musica del grande maestro austriaco (ingresso libero).

Il 42° Cantiere, con la direzione artistica e musicale di Roland Böer coadiuvata dal coordinamento artistico di Giovanni Oliva, è sostenuto da Comune di Montepulciano, MiBACT, Regione Toscana, Banca Valdichiana, Conad, Consorzio del Vino Nobile, Estra.

Ingresso: Eva Mei – settore 1 intero 20€ ridotto 15€, settore 2 intero 14€ ridotto 10€ | Le sette ultime parole di Cristo sulla croce – ingresso libero | Vandepeer Quartett – ingresso libero | Canti di colore – ingresso gratuito | riduzioni per residenti nei comuni coinvolti nell’iniziativa, sconto del 20% per soci CONAD, ingresso gratuito per under 16

Info: www.fondazionecantiere.it
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio