Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Enzo Scuderi ''Terre Amiche Felido 20’97''; mostra di disegno, pittura e graffito su terrecotte segnate dal tempo

Bookmark and Share
A Casole d'Elsa, nelle sale del centro congressi, in via Casolani, sarà ospitata dal 1 al 10 agosto la personale di Enzo Scuderi

enzoscuderi650vPiero Pii, Sindaco di Casole d’Elsa presenta così la mostra: Il ritorno a Casole d’Elsa del maestro Enzo Scuderi dopo 20 anni dalla sua splendida esposizione del 1997 è un momento importante per la Comunità casolese. La mostra del 1997 si svolse nei locali della Propositura è fu fortemente voluta da Don Felido Viti un sacerdote e un uomo che ha lasciato un profondo ricordo in tutti noi. Un caro amico, Felido, cui è dedicata questa seconda mostra di Enzo Scuderi che si svolgerà nelle sale del Centro Congressi, il Palazzo civile più importante di Casole.

Queste due mostre, a distanza di 20 anni, legano dunque anche i due più importanti riferimenti della popolazione casolese: i luoghi cioè della rappresentatività religiosa e civile che hanno contraddistinto le nostre comunità fin dal Medioevo. Le opere di Enzo Scuderi nascono in un luogo e in un territorio particolare, quello tra la Valdelsa e la Valdicecina, dove lui ha scelto di vivere. Un luogo splendido e isolato dove in primo luogo occorre trovare la forza e la capacità di vivere bene con se stessi. La particolare tecnica usata su embrice in terracotta che il Maestro Scuderi ricerca proprio sul territorio fa si che le sue opere siano assolutamente uniche e straordinariamente irripetibili. Per tanti motivi dunque la mostra di Enzo Scuderi si presenta come uno dei momenti più importanti dell’Estate Casolese e sono certo che troverà nella gente di Casole tanta partecipazione e apprezzamenti.

L’artista ha scelto di celebrare e ricordare già nel titolo “Terre Amiche Felido 20’97” la sua prima mostra a Casole d’Elsa, dove il numero 20 indica gli anni passati tra le due esposizioni e il 97 l’anno della sua prima mostra. Nel titolo il maestro ha voluto onorare anche il parroco, Don Felido Viti, che acquistò per la parrocchia un’Annunciazione nel 2004, esposta e visibile nella sala del chiostro della collegiata di Santa Maria Assunta.

Enzo Scuderi ricorda con amicizia il parroco che ebbe l’accortezza di acquistare l’opera, come un normale committente, senza chiederla in omaggio, riconoscendo il valore del suo lavoro. Fu proprio Don Felido Viti ad offrire i locali della parrocchia per la mostra del 1997 rendendola possibile.

La mostra è segnalata anche dal Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.

Sede: Centro Congressi di Palazzo Pretorio, via Casolani 32, Casole d’Elsa (Siena)
Periodo: 1-10 agosto 2017
Orario: tutti i giorni 10-13 e 17-20 – ingresso gratuito
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio