Sabato, 15 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Chiusi, domenica 27 agosto la Giornata degli Etruschi, Sulle Orme di Porsenna

Bookmark and Share
museonazionaleetrusco650Domenica 27 agosto a Chiusi si svolgerà la “Giornata degli Etruschi”, "Sulle orme di Porsenna" con cui prendono il via le "Celebrazioni Etrusche" in Toscana, indette su iniziativa del Consiglio Regionale.

A Chiusi i festeggiamenti inizieranno alle ore 9.45 presso la Casa della Cultura, con il patrocinio ed il coordinamento del Comune della Città di Chiusi, il contributo del Consiglio della Regione Toscana, in collaborazione con il Polo Museale della Toscana, il Museo Nazionale Etrusco di Chiusi, l'Opera Laicale della Cattedrale ed il Gruppo Archeologico. L’iniziativa “Sulle Orme di Porsenna”, si caratterizzerà per una mattinata di presentazioni, tra cui alcuni pannelli esplicativi (le cui copie resteranno sia nei tre musei cittadini, nei luoghi della cultura della Città di Chiusi che del Palazzo del Pegaso, sede del Consiglio Regionale della Toscana), a suggellare il forte legame tra la figura di Re Porsenna ed il rapporto con la Regione Toscana e Cosimo I De' Medici, Magnus Dux Etruriae. Durante la mattinata avverrà inoltre la presentazioni delle pubblicazioni dell'anno, l'importante sottoscrizione del protocollo di intesa tra le Istituzioni per la creazione di una card, biglietto unico tra i Musei Cittadini,visite guidate ai luoghi della cultura della Città: Biblioteca ed Archivio Storico Comunale, Museo Nazionale Etrusco, Museo Civico: La Città Sotterranea e Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna.

Nel dettaglio la “Giornata degli Etruschi”a Chiusi, Sulle Orme di Porsenna inizierà dunque alle ore 9.45 con i saluti istituzionali del Sindaco Juri Bettollini, del Presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, del consigliere regionale Stefano Scaramelli, del Direttore del Polo Museale della Toscana Stefano Casciu. La giornata, coordinata dal Vicesindaco con delega alla cultura Chiara Lanari, vedrà il susseguirsi di interventi che illustreranno le pubblicazioni dell'anno e spiegheranno la giornata ed il suo valore. Alle ore 10.00 Maria Angela Turchetti – Polo Museale della Toscana, Direttrice del Museo Nazionale Etrusco di Chiusi – anche curatrice scientifica dei testi dei pannelli rappresentativi della giornata e della figura di Porsenna che sono stati realizzati per l'occasione con il coordinamento del Comune della Città di Chiusi ed il Contributo del Consiglio Regionale della Toscana, presenterà le pubblicazioni dell’anno con riferimento proprio alla figura di Porsenna. Alle ore 10.30 sarà il momento degli interventi su cataloghi e contributi: “Chiusi, città etrusca” (pubblicazione all'interno della rivista Archeo di febbraio 2017); “Gli etruschi di Porsenna” (libro dedicato ai ragazzi presentato da Elisa Salvadori); “Lo strano zoo del Museo Etrusco di Chiusi” (libro tattile presentato da Cristina Balducci) e “Archeologia di Carta. Percorsi etruschi e cristiani: catalogo della mostra.” (presentato da Edoardo Albani e Marco Socciarelli). Alle ore 11.30 sarà sottoscritta la dichiarazioni di intenti per la realizzazione del Biglietto Unico, Musei di Chiusi Card, per i tre musei cittadini e alle ore 11.45 inizieranno le visite guidate grazie agli uffici e ai volontari del gruppo archeologico e delle varie associazioni, che porteranno alla scoperta della Casa della Cultura, Archivio Storico, del Museo della Cattedrale e del Labirinto di Porsenna, del Museo Civico La Città Sotterranea e del Museo Nazionale Etrusco. Nella mattinata saranno distribuite gratuitamente alcune copie delle pubblicazioni dell’anno nonché pergamene di partecipazione a suggellare la giornata. I Musei Cittadini saranno regolarmente aperti per visite guidate durante tutta la giornata ed il Museo Nazionale Etrusco rimarrà aperto fino alle ore 23.00 con visite guidate e laboratori didattici tematici anche per un pubblico con disabilità visiva e cognitiva.

“La nostra città – dichiara il vicesindaco Chiara Lanari – partecipa con orgoglio alle celebrazioni della Giornata degli Etruschi indette dal Consiglio Regionale della Toscana, che ricordano il conferimento del titolo di Granduca della Toscana, Magnus Dux Etruriae, al Duca di Firenze, Cosimo I, ad opera di Papa Pio V. Questo titolo ha un evidente legame con il Re Etrusco di origini chiusine Lars Porsenna. Per tutti noi è un’occasione importante per scoprire e riscoprire le nostre radici culturali, il legame tra Re Porsenna, la Regione Toscana, gli Etruschi e l'Etruria, nonché ripercorrere le orme della storia che rappresenta un grande patrimonio da continuare a valorizzare e promuovere, oggi più che mai. Questo appuntamento ci vede protagonisti di un lavoro che con piacere coordiniamo così come fatto per l'istituzione del primo Distretto Turistico Culturale Interregionale dell'Etruria Meridionale e che con soddisfazione porta anche alla sottoscrizione di un protocollo di intesa per la realizzazione di una bigliettazione unica in Città tra i tre Musei, una esigenza molto sentita ed attesa che porterà nei prossimi mesi all'operatività grazie alle varie collaborazioni. Per tutto ciò esprimiamo un sentito ringraziamento a tutte le istituzioni, agli uffici e ai vari soggetti che a più titolo collaborano per la sinergica valorizzazione promozione e diffusione culturale delle nostre identità e dei nostri patrimoni“
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio