Sabato, 28 marzo 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Poggibonsi, piazza Industria: arriva l’aiuola ''targata'' Avis e Aido

Bookmark and Share
Nell’ambito del Regolamento Beni Comuni è stato sistemato lo spazio verde e ripristinato il pannello informativo delle due realtà associative
“Un esempio di cooperazione fra associazioni e per la comunità”

piazzaindustria-avis-aido-cartello“Ci prendiamo cura di quest’area verde, aiutaci rispettandola”. Una scritta posta nel pannello informativo che rende ufficiale l’adozione dell’aiuola di piazza Industria da parte delle due associazioni Avis e Aido. Una presa in carico frutto del patto di collaborazione firmato tra l’Amministrazione Comunale e le due associazioni in attuazione al Regolamento dei Beni Comuni. Dopo la firma vi era stata l’immediata attivazione da parte di Avis e Aido per sistemare l’aiuola e, da agosto, è presente in piazza Industria il pannello informativo, ripristinato dalle due associazioni.

“Un esempio di cooperazione fra associazioni e per la comunità”, dicono Avis e Aido. Il patto in questione ha infatti riguardato l’aiuola di piazza Industria con annesso pannello informativo ed è stato siglato al termine dell’iter che si era avviato su proposta delle due associazioni. Il pannello informativo, già presente ma in disuso, è stato ripristinato e ad oggi veicola informazioni utili in un’ottica di coinvolgimento della cittadinanza e di valorizzazione delle attività svolte. La manutenzione dell’aiuola riguarda il periodico taglio dell’erba e la potatura di eventuali siepi e fiori ed ha visto le due associazioni all’opera immediatamente dopo la firma del patto.

“Una ulteriore prova della serietà, della disponibilità e dell’impegno che quotidianamente viene portato avanti dalle due associazioni, che ringrazio – dice il Sindaco David Bussagli – Il tessuto associativo rappresenta una autentica ricchezza per la nostra comunità in cui non mancano esperienze di collaborazione e di partecipazione. L’auspicio è che il Regolamento dei Beni Comuni possa essere cornice per altre esperienze di questo tipo, in cui la città si prende cura di se stessa”.

Il Regolamento dei Beni Comuni è un insieme di idee e di regole per rendere libera e diretta la partecipazione dei cittadini alla cura e alla valorizzazione dei beni comuni, materiali e immateriali, condivisi dalla comunità e che contribuiscono in quanto tali al benessere individuale e collettivo. Il Patto firmato richiama gli obiettivi del Regolamento e disciplina le modalità di collaborazione tra il Comune e le due associazioni.l
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Marocco: le città imperiali ed il deserto

Marocco300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio