Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Uniti per Siena: ''Accesso auto straniere alla ZTL? Rivedere la segnaletica e far sì che i produttori di navigatori indichino i divieti''

Bookmark and Share
auto-barca-centrostorico2017"La vicenda della barca portata a giro per la cosiddetta “Y storica”, oltre a suscitare l’ilarità di molti senesi, deve far riflettere su ciò che avviene da molto tempo dentro le mura". Così un intervento di Uniti per Siena.

"In molti se la sono presa, ingiustamente, con la Polizia municipale, a loro giudizio “assente”, ma non ci sentiamo di condividere queste lamentele. Piuttosto crediamo che il problema – barca o non barca, sono molte le auto che entrano dentro le mura e, peggio, percorrono le vie pericolosamente in doppio senso o sostano negli spazi riservati ai possessori di bollino Ztl autorizzati – sia dovuto ad una segnaletica poco chiara e poco visibile all’ingresso dei varchi della stessa Zona a Traffico Limitato.

Un’Amministrazione che avesse veramente a cuore la propria popolazione dovrebbe pensare ad imporre la segnalazione dei varchi Ztl alle società che producono i più diffusi navigatori o a segnalare lei stessa la zona a traffico limitato, pensando seriamente ad una sostituzione della segnaletica ai varchi di ingresso dentro le mura che faccia uso anche di apposite segnalazioni semaforiche, come avviene ad esempio a Firenze, o di colonnine a scomparsa, diffuse all'ingresso delle aree blu di molti centri della nostra provincia.

In tutto questo, quello che fa sicuramente arrabbiare i residenti sono le norme stringenti su taxi, corrieri, invalidi all’interno di alcune aree del Centro storico, costantemente violate non solo dalle auto ma anche da ciclisti sprovveduti che viaggiano contromano in area vietata (ivi comprese le e-bike del Bike Sharing).

Si è parlato tanto di sicurezza nei giorni del Palio, installando anche dei “birilli” (fatti passare come “barriere antiterrorismo”) all’ingresso del Centro, quando invece abbiamo visto arrivare, nei giorni delle prove, alcune macchine addirittura sul tufo, alla faccia di tutte le misure assunte dal Sindaco e dal Comitato per l’Ordine pubblico e la sicurezza. Oggi succedono queste cose. Siamo proprio sicuri che l’Assessore Maggi, la Giunta Valentini ed il PD siano in grado di governare questa Città nell’interesse dei nostri concittadini?"
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio