Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Luigi De Mossi interviene sulle opere d'arte di Mps

Bookmark and Share
mps-piazzasalimbeniALE"Non si è ancora spento il rammarico e l’esecrazione per la liquidazione dell’Enoteca Italiana che è subito apparsa un’altra notizia negativa sulle opere d’arte della Banca Monte dei Paschi – un patrimonio senese e della comunità – che sembra siano state poste in vendita per fare cassa." Così una nota di Luigi De Mossi.

"E’ necessario interrogarsi su un’amministrazione che non ha avuto la forza di imporsi sulla fondazione che pure ha nominato e che non ha fatto nulla per garantire che il patrimonio costruito nei secoli sui sacrifici e sui risparmi di una intera comunità non venga ceduto al miglior offerte.

Ancora una volta la città è stata messa davanti al fatto compiuto senza che vi sia stata una programmazione né un intervento a difesa dei nostri beni".
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio