Mercoledì, 8 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
TURISMO

La prima giornata nazionale promossa dalle Città dell’Olio: in Toscana 17 itinerari fra Etruschi, romanico e mediterraneo

Bookmark and Share
La Camminata tra gli olivi domenica 29 ottobre coinvolge 120 Comuni in tutta Italia
Con il patrocinio di Parlamento Europeo, Consiglio dei ministri e ministero dell’Ambiente

oliveto-panorama-sienaDiciassette itinerari raccontano tutte le particolarità di una regione dove ogni territorio è ricco di storia e di proprie tradizioni agroalimentari. In Toscana sono tanti i Comuni che partecipano domenica 29 ottobre alla Camminata tra gli olivi, la prima giornata nazionale promossa dall’Associazione Città dell’Olio per valorizzare territorio e produzioni. L’evento vede coinvolti i Comuni di Reggello in provincia di Firenze, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Rapolano Terme, Trequanda, Montepulciano, Chiusi, Sinalunga e lo stesso Comune capoluogo in provincia di Siena, Castiglion Fiorentino ad Arezzo, Capalbio, Pitigliano e Semproniano a Grosseto, Rosignano Marittimo e Suvereto a Livorno, Vicopisano e Buti a Pisa. L’appuntamento ha avuto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per l’Ambiente e si svolge in 120 Comuni e in 18 regioni.

Dalle colline del Chianti fiorentino a quello senese, dalla Toscana interna alla Costa, itinerari che raccontano le particolarità di una regione dove ogni territorio è ricco di storia e di proprie tradizioni agroalimentari. Per saperne di più è on line il sito www.camminatatragliolivi.it. E c’è anche la fan page su Facebook e i canali Instagram e Twitter con l’hashtag #camminatatragliolivi.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio