Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

Cuochi senesi: a Masiello e Pierini il Premio Neri Stiaccini

Bookmark and Share
premiostiaccini2017_nicolamasielloI cuochi senesi premiano Nicola Masiello e Stefano Pierini con il “Neri Stiaccini” dedicato alla memoria di due colleghi che hanno fatto grande la cucina locale. Il riconoscimento è stato consegnato in una serata a Villa Volte di Vicobello alla presenza delle due vedove Wilma Mascagni Neri e Mirella Verdiani Stiaccini. Masiello è stato nominato ambasciatore della cucina senese per l’opera di conservazione delle tradizioni culinarie del territorio. La motivazione per Pierini riguarda invece la sua ricerca sui prodotti antichi e le eccellenze del territorio. Un riconoscimento è stato conferito anche ad Annamaria Tossani per la sua opera di divulgazione della cucina. Il suo premio è stato ritirato dalla figlia Ginevra.

La serata di gala è stata organizzata dall’Associazione Cuochi Senesi, fondata da Neri e Stiaccini nel 1982, oggi presieduta da Giuseppe Ferraro. Hanno contribuito alla realizzazione i sommelier di Fisar Siena-Valdelsa e Valdichiana, l’associazione Aicoo per conoscere l’olio di oliva, Mixology per l’aperitivo. Peo Gozzi e Massimo Antichi, della Compagnia dei Toscanacci, hanno contribuito a rallegrare il clima della serata.

premiostiaccini2017_stefanopieriniL’oncologo Angelo Martignetti e la radiologa Beatrice Forzoni, per l’ospedale di Campostaggia e l’Associazione Valdelsa Donna, hanno illustrato il progetto relativo all’acquisto della bobina per la risonanza magnetica mammaria al quale l’Associazione Cuochi Senesi ha deciso di destinare parte del ricavato della serata.

Roberto Rosati, del Dipartimento di solidarietà emergenze della Federazione Cuochi italiani ha illustrato il lavoro prestato dopo il terremoto di Amatrice con l’allestimento di cucine da campo. Sono intervenuti alla serata anche il presidente dell’Unione regionale Cuochi toscani Roberto Lodovichi, la foodblogger Sabrina Fattorini, l’assessore al Turismo del Comune di Siena Sonia Pallai, il comandante provinciale dei carabinieri Stefano Di Pace e il prefetto Armando Gradona.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio