Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
EVENTI E SPETTACOLI

''Sette note in Sette Notti'': Lorenzetti e gli antichi mestieri aprono la prima serata della rassegna gustosa e musicale

Bookmark and Share
L’appuntamento è in programma giovedì 2 novembre, dalle ore 21 alle ore 23, al Museo Civico
Visita guidata da Marco Valenti, pausa di gusto con vino Vernaccia San Gimignano DOCG e musica con Siena Jazz

settenoteinsettenotti2016_1Gli affreschi allegorici di Ambrogio Lorenzetti si raccontano attraverso le storie e i mestieri degli artigiani medievali per la prima notte di ‘Sette Note in Sette Notti’. La rassegna promossa dal Comune di Siena sarà inaugurata giovedì 2 novembre, dalle ore 21 alle ore 23, con un nuovo ciclo di appuntamenti alla scoperta dei tesori del Museo Civico di Siena e del Santa Maria della Scala. I sette itinerari tra arte, musica ed enogastronomia, in programma fino a giovedì 14 dicembre, apriranno le porte dei musei cittadini offrendo curiosità e spunti inediti alla scoperta delle sale e dei personaggi della storia di Siena.

settenoteinsettenotti2016_2Il programma del primo appuntamento. Il viaggio tra musica, arte e gusto aprirà i battenti alle ore 21, nella Sala della Pace del Museo Civico, con il racconto delle attività artigiane che animavano la città al tempo del Buongoverno. L’itinerario tra arte e storia sarà a cura del professor Marco Valenti, docente di archeologia medievale dell'Università di Siena, che accompagnerà i visitatori alla scoperta degli antichi mestieri medievali raffigurati nella maestosa opera di Ambrogio Lorenzetti. Dal bottegaio, detto anticamente ‘pizzicagnolo’, passando per il calzolaio, fino al cambiatore di monete, i racconti degli artigiani medievali saranno arricchiti dai dati riportati in vita dalla ricerca archeologica effettuata a Siena e dedicata agli oggetti, agli strumenti, al vasellame e ai contenitori ceramici dell’epoca. Alle ore 21.50, la notte prende gusto con gli assaggi di Vernaccia di San Gimignano DOCG a cura di FISAR - Delegazione di Siena – Valdelsa e, a seguire, alle ore 22.15, il primo appuntamento sarà chiuso dall’esibizione musicale degli studenti della Fondazione Siena Jazz. Per l’occasione i giovani talenti portano in scena la performance ‘Le canzoni americane dell’età d’oro del Jazz’. Ad esibirsi saranno Andrea Baroni, alla chitarra; Mikael Ravera, al contrabbasso e Ugo Valerio Rocco, alla batteria.

Sette note in sette notti è organizzata dal Comune di Siena – Assessorato al Turismo, con la collaborazione di Museo Civico, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Siena Jazz - Accademia Nazionale del Jazz, Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci di Siena, AIS Toscana – Delegazione di Siena, FISAR -Delegazione Siena - Valdelsa, Birrificio San Quirico, Coripanf e Fiore. La rassegna, realizzata con risorse dell’imposta di soggiorno è in programma ogni giovedì, fino al 14 dicembre. Per info è possibile chiamare i numeri 0577 292420 -– 226 (orario ufficio) e scrivere a museocivico@comune.siena.it e turismo@comune.siena.it. Il costo del biglietto è di 7 euro a serata e ridotto per gli studenti a 5 euro. Nel caso di acquisto, contemporaneo al primo di altri due ingressi, il costo è di 5 euro. Per conoscere il programma completo della stagione 2017 di ‘Sette Note in Sette Notti’, è possibile consultare il sito www.enjoysiena.it e la Pagina Facebook, il Profilo Twitter e Instagram di EnjoySiena.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio