Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

Due eventi il 4 novembre a Casole d'Elsa

Bookmark and Share
GridareControSabato 4 novembre a Casole d’Elsa si svolgeranno due iniziative culturali di grande interesse.

Alle 17:30 si inaugurerà l’installazione Gridare Contro di Giampiero Muzzi, fotografo che si dedica da molti anni all’arte contemporanea e fondatore dell’Atelier Settevolte di Colle di Val d’Elsa. E’ la seconda opera in cristallo che l’artista colloca a Casole d’Elsa, con questa nuova installazione Giampiero intende sottolineare la necessità di “farsi sentire”. "È un periodo in cui il mondo è pieno di problemi e la gente sta zitta; l’opera è un invito a Gridare Contro ogni tipo di guerra, Gridare Contro il razzismo, Gridare Contro l’appropriarsi e la distruzione del territorio…". L’opera sarà collocata nel giardino dell’impianto di risalita per il centro storico visibile dal belvedere accanto a piazza Luchetti (in allegato un’immagine dell’opera in fase di realizzazione).

In serata, invece, nella collegiata di Santa Maria Assunta, si terrà un concerto di musica classica di violino e pianoforte organizzato in collaborazione con l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Ad esibirsi, alle ore 21:15, saranno gli allievi del corso di violino del maestro Oleksandr Semchuk; l’ingresso è gratuito.

Per informazioni:

Museo Civico Archeologico e della Collegiata
e Ufficio Turistico
Piazza della Libertà, 5
53031 Casole d'Elsa (SI)
Tel. 0577/948705,
e-mail: museo@casole.it; uff_turistico@casole.it
www.casole.it
facebook: Museo di Casole e Ufficio Turistico
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio