Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

San Casciano dei Bagni, tornano gli incontri de ''La Terrazza''

Bookmark and Share
Appuntamento alla Casina delle rose il 3 novembre

necentauronechimera650vA San Casciano dei Bagni, domani, venerdì 3 novembre (Casina delle Rose delle Terme Fonteverde, ore 17), è in programma la presentazione del libro “Né centauro né chimera. Modesta proposta per un’Europa plurale” (Marsilio Editore) con uno degli autori, l'ambasciatore Antonio Armellini (l’altro è Gerardo Mombelli). A parlare dell’argomento, particolarmente interessante in questo momento storico, ci saranno anche tre ospiti d’eccezione: Giuliano Amato, Paolo Franchi e Fabrizio Saccomanni. Coordina l’iniziativa la giornalista Rai Lorenza Foschini. Al termine sarà offerto un buffet da parte del consorzio Terre e Terme. Continuano così gli del “La Terrazza” (il riferimento è all’affaccio panoramico della piazza centrale di San Casciano Bagni) dopo la prima tornata estiva, che ha riscosso un grande successo. Prerogativa è la presentazione di un volume, sul quale si sviluppa un dibattito, che coinvolge personaggi di grande spessore, tutti legati, a vario titolo a San Casciano dei Bagni e al territorio circostante.

“Con questa iniziativa – afferma il vicesindaco Agnese Carletti – cerchiamo di creare appuntamenti di grande livello, che assumono un valore particolare, perché realizzati grazie all’amicizia e all’affetto di tante personalità della cultura, della politica, dello spettacolo che hanno scelto di vivere qui, o comunque, di frequentare assiduamente i nostri territori. L'ambasciatore Armellini è, non a caso, un nostro concittadino”.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio