Lunedì, 16 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

Andrea Cessel si rimette in gioco con il Costone Siena e stacca le scarpette dal chiodo

Bookmark and Share
andreacessel650vLa Vismederi Costone Siena ha reso noto di aver provveduto a regolarizzare il tesseramento con il giocatore Andrea Cessel, classe 1969, altezza cm 205, ruolo pivot, che torna a calcare i campi di gioco a distanza di 5 anni dalla sua ultima partita ufficiale che decretò la promozione in serie B del Costone (Campionato 2011/12).

L’assenza di un pivot di ruolo, causata dall’infortunio di Francesco Spampani, ha indotto la Società a fare questa scelta, una vera e propria scommessa condivisa con un personaggio del basket nazionale che sembra davvero intramontabile. Il giocatore si è già messo da alcune settimane a disposizione dello staff tecnico e con molte probabilità domenica prossima sarà a referto nella gara contro l’Oti Galli Terranova Bracciolini.

Veterano del Campionato italiano, Andrea Cessel è cresciuto nella Fortitudo Bologna con la quale ha esordito in Serie A2 nel 1986 ed è stato protagonista della prima promozione in A1 nel 1988; dal 1991 ha iniziato a girovagare per l'Italia vestendo le maglie di Brescia, Forlì, Pavia, Arese, Roma,Cantù, Siena, Napoli, Montecatini, Veroli, Firenze, Livorno. Ha giocato anche una stagione in Grecia, il 1996-97, nel Larissa. In 22 stagioni professionistiche è protagonista di tre promozioni (1988, 2001, 2003) ed una retrocessione (2007). Tra A1 e A2 ha giocato 429 partite registrando 1805 punti e 1424 rimbalzi. Dal 2006 al 2008 è stato di scena con la TD Shop.it Livorno (Legadue), la sua quattordicesima maglia. Ha chiuso la carriera nel 2012 al Costone Siena, nella città in cui vive, ritirandosi a 43 anni dopo aver conquistato la promozione in serie DNB.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio