Giovedì, 23 maggio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

Castelnuovo: la musica invade Villa Chigi con la stagione concertistica dell’Associazione culturale ''Pietro Guideri''

Bookmark and Share
L’apertura domenica 3 dicembre con Luciano Tristaino, direttore del Conservatorio Rinaldo Franci

LucianoTristainoNove appuntamenti con la musica classica e jazz, di cui sette nella cornice di Villa Chigi. Sono quelli che animeranno, da domenica 3 dicembre al 20 giugno, la prima stagione concertistica dell'Associazione Culturale "Pietro Guideri", promossa in collaborazione con l’Istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci” e i Maestri Massimo Guerri e Sebastian Maccarini. Ad aprire il cartellone, domenica 3 dicembre alle ore 17 all’Auditorium di Villa Chigi, saranno il direttore del Conservatorio Rinaldo Franci, Luciano Tristaino, al flauto traverso, e Sebastian Maccarini, al pianoforte.

La stagione concertistica continuerà domenica 17 dicembre al Teatro comunale “Vittorio Alfieri”, alle ore 18.15, con l’esibizione della Filarmonica “Giuseppe Verdi”, prima di tornare protagonista domenica 14 gennaio con un laboratorio nella Sala Perseveranti rivolto a bambini fino a tre anni. La rassegna, poi, andrà avanti con appuntamenti mensili fino al 20 giugno, con performance di varia formazione musicale, il gruppo Viole Ensemble e l’Orchestra dell’Istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci”, che sarà protagonista assoluta nell’ultima esibizione della stagione concertistica.

La prima stagione concertistica consolida l’impegno dell'Associazione culturale "Pietro Guideri" nella promozione della musica sul territorio di Castelnuovo Berardenga, che la vede già impegnata con la Filarmonica “Giuseppe Verdi”, il progetto "A tutti uno strumento" nelle scuole primarie e secondarie di primo grado e la scuola di musica.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio