Mercoledì, 18 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Il sindaco Valentini apprezza i passi avanti sulle liste d'attesa nella sanità

Bookmark and Share
Il tema era stato oggetto dell'incontro tra il primo cittadino e il direttore delle Scotte Valtere Giovannini che si è tenuto qualche giorno fa in Comune

policlinico-ingresso650Il sindaco di Siena, Bruno Valentini, saluta positivamente le novità introdotte dall'accordo tra Azienda Sanitaria di Area Vasta e Azienda Ospedaliera Senese per ridurre le liste d'attesa, obiettivo fondamentale come più volte sottolineato dal primo cittadino. Il Sindaco si era incontrato con Valtere Giovannini proprio qualche giorno fa in Comune per fare il punto sui suoi primi mesi da direttore delle Scotte, ricordando a Giovannini che c'è una forte attesa da parte della città per una svolta vera nella gestione dell'Ospedale, presidio sanitario di alto valore che però necessita di investimenti e di migliorare aspetti importanti del servizio ai pazienti ed ai cittadini. Tra i punti più importanti c'è proprio quello delle liste d'attesa, che troppo spesso sono eccessive causando disagi e conseguenti spostamenti sull'offerta privata. Durante l'incontro, il direttore Giovannini ha esposto le sue idee per migliorare la situazione, agendo anche su potenziamento informatico, accorpamento di alcuni ambulatori per evitare inutili sovrapposizioni, ampliamento dell'arco temporale dell'offerta durante la giornata, in modo anche di decongestionare la domanda di parcheggio concentrata su alcune ore mattutine.

Per quanto riguarda la struttura delle Scotte, grazie anche agli impegni assunti al termine della Conferenza Sanitaria dal Presidente della Regione, Enrico Rossi, dovrebbero arrivare risorse aggiuntive per investimenti di ammodernamento e messa a norma. Per il Sindaco il primo obiettivo è quello di una manutenzione generale e di profonda riorganizzazione di volumi progettati e realizzati decenni fa, che però va studiata nel dettaglio e tradotta in progetti compiuti, di rilevante portata economica. I risultati più ravvicinati, si augura il primo cittadino, sono attesi anche sul fronte dell'immissione di nuovi professionisti, indispensabili per completare gli staff medici e chirurgici dei settori. Non si contesta la qualità e la dedizione di medici ed infermieri già a disposizione, bensì l'adeguatezza degli organici, messi a dura prova da uscite, trasferimenti e carenze croniche. L'incontro tra il direttore Giovannini ed il Sindaco di Siena è stato molto franco e approfondito, di conseguenza l'Amministrazione Comunale auspica che si concretizzino il prima possibile gli impegni assunti, di cui le novità riportate oggi sulla stampa sono un primo passo.

L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Regione, agevolerà i percorsi urbanistici per definire ed ampliare le destinazioni urbanistiche della zona così da consentire l'edificazione della nuova sede del Dipartimento universitario di Medicina, per un investimento ad oggi di 13 milioni, nonché quanto servirà per la ristrutturazione della parte più vetusta ed inadeguata complesso ospedaliero.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio