Mercoledì, 22 Agosto 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ARTE E CULTURA

Cultura: la Via Francigena tra racconti e cammini

Bookmark and Share
Presentazione a palazzo del Pegaso a Firenze del premio letterario “Intanto parto”, giunto alla seconda edizione

viafrancigena-monteriggioniNon solo percorsi, ma anche racconti. Questa la forza del premio letterario  "Intanto parto… Racconti e parole in cammino", dedicato ai racconti ispirati al viaggio lento e alla via Francigena, che è stato presentato nei giorni scorsi a palazzo del Pegaso a Firenze.

“La scoperta di questo turismo slow che sta avendo tanto successo, di cui la via Francigena è l’autostrada per eccellenza, ci porta alla scoperta del territorio attraverso la dimensione dell’ascolto – ha esordito il presidente dell’assemblea toscana Eugenio Giani – ci accompagna ad apprezzare una Toscana che magari già conosciamo, guardandola dal profondo”. “Un mondo da raccontare e che può ispirare sentimenti e suggestioni importanti, come dimostra il premio Intanto parto”, ha sottolineato il presidente.

Non a caso, dopo il successo del premio letterario 2017 dedicato alla Via Francigena e ai cammini, la Betti Editrice propone una seconda edizione, che si focalizza sulla forma del racconto e dedica una particolare attenzione ai giovani autori. Per dirlo con Luca Betti, ideatore ed editore del premio: “L’esperienza del cammino è personale, interiore, di crescita, è un percorso da fare con i passi e con il cuore”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore al Turismo Stefano Ciuoffo, sostenitore da sempre della via Francigena: “il cammino è un’esperienza di vita, che mette a valore la spiritualità, il contagio tra i pellegrini. La scommessa di questa seconda edizione del premio non mancherà di offrire risultati stimolanti”. “Presentando questa iniziativa in Consiglio vogliamo lanciare un vero e proprio appello a scrittori, artisti, musicisti, intellettuali – ha sottolineato il consigliere regionale Francesco Gazzetti – aiutateci a raccontare la via Francigena: c’è bisogno di una narrazione alta, per accompagnare e dare valore a questi cammini”.

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche i sindaci di Pontremoli e Monteriggioni, Lucia Baracchini e Raffaella Senesi e la giornalista Seline Sanli.

“Intanto parto… Racconti e parole in cammino”, che ha come main partner la Regione Toscana e l’associazione europea delle Vie Francigene (AEVF), nasce dal desiderio di dar spazio ad autori emergenti che, partendo dalla Via Francigena, sappiano raccontare il viaggiare lentamente, facendo scoprire al lettore luoghi e tradizioni dei territori italiani.

La scadenza per partecipare al premio è il 15 ottobre. I vincitori saranno premiati durante due eventi che si terranno nei Comuni di Monteriggioni (SI) e Pontremoli (MS) e i racconti pubblicati dalla Betti Editrice. Il premio sarà realizzato con il contributo dei Comuni capofila della Via Francigena in Toscana (Pontremoli, Lucca, Fucecchio, Siena), in rappresentanza di tutti e 39 i Comuni delle Vie Francigene, e in collaborazione con le amministrazioni di Pontremoli e Monteriggioni, che ospiteranno le cerimonie di premiazione.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER