Venerdì, 14 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ARTE E CULTURA

''Con i piedi per terra: viaggio tra terra e cielo'' un documentario in viaggio con i contadini italiani fra agricoltura sostenibile e appartenenza alla terra

Bookmark and Share
conipiediperterraSuperare i metodi agroindustriali sembra utopia, eppure oggi in Italia c'è chi vive ogni giorno questa utopia, persone che hanno scelto di radicarsi sul territorio per coltivarlo in maniera autonoma, efficiente, rispettosa dell’ambiente.

Di questo parla "Con i piedi per terra: viaggio tra terra e cielo", il documentario che viene presentato al pubblico il 5 novembre 2018 alle ore 16,30 all'Accademia dei Fisiocritici. Il filmato, che ha ricevuto una menzione speciale Legambiente al Festival Cinemambiente 2017 a Torino, racconta come fare reddito in maniera sostenibile attraverso decine di storie e testimonianze di contadini biologici, allevatori, artigiani, ricercatori, medici, docenti universitari che propongono un rinnovato rapporto con la terra, il proprio territorio e la cultura dei saperi millenari.

Alla presentazione intervengono: Mauro Cresti, presidente dell'Accademia dei Fisiocritici, Rosanna Zari, dottore agronomo, accademico fisiocritico e georgofilo, e Mariarita Signorini, presidente nazionale di Italia nostra. L'iniziativa è organizzata dall'Accademia dei Fisiocritici in collaborazione con l'Istituto Agrario "B. Ricasoli" di Siena, l'Istituto di Istruzione Superiore "A. Vegni" di Capezzine (Cortona, Arezzo) e il patrocinio di Italia Nostra. Nell'occasione il Museo di Storia Naturale dell'Accademia sarà aperto anche al pomeriggio dalle 15 alle 19 come sempre a ingresso libero.

"Con i piedi per terra" è una produzione di "Radici nel cielo" per la regia di Andrea Pierdicca e Nicolò Vivarelli e le musiche originali di Enzo Monteverde. "Viaggio tra terra e cielo  - affermano i registi -  è un progetto di ricerca e produzione artistica sul senso di appartenenza alla terra e alla comunità, realizzato a partire dagli incontri con chi fa agricoltura biologica. Tutto comincia con un viaggio on the road in furgone per oltre 4000 chilometri, 26 tappe e più di 70 persone intervistate ma il progetto è in continua evoluzione, tanto che è approdato anche in teatro con uno spettacolo agriculturale, intenso e vivace confronto fra le voci di grandi autori del passato e contadini di oggi".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER