Mercoledì, 19 giugno 2019
Banner
Banner
ARTE E CULTURA

A Siena si consegna l'Oscar dei Musei Italiani

Bookmark and Share
Sabato 29 ottobre appuntamento con il premio ICOM Italia nel complesso museale Santa Maria della Scala
La cerimonia di premiazione a chiusura del convegno internazionale “Fare museo insieme”


santamariadellascala-sms450A Siena premiamo “l'arte di mostrare ad arte”: con questo slogan la città si prepara ad ospitare la solenne presentazione al pubblico dei tre musei vincitori del prestigioso premio ICOM Italia “Musei dell'anno 2011”.

Il prossimo 29 ottobre il Convegno Internazionale “Fare museo insieme. Reti e sistemi museali per vincere la crisi” si terrà presso il complesso museale Santa Maria della Scala e riunirà alcuni dei massimi esperti internazionali in tema di network museali.

Il convegno - promosso da ICOM Italia e da Regione Toscana in collaborazione con Comune di Siena, Fondazione Musei Senesi, con il sostegno di Banca Monte dei Paschi di Siena, Sole 24 Ore Cultura ed il supporto di Provincia di Siena e Fondazione Monte dei Paschi di Siena - è un importante occasione per un fattivo confronto sulle opportunità e sinergie fornite dalle gestioni associate oggi alla luce dei principali modelli di gestione nazionali e internazionali oggi attivi.

E sarà proprio a conclusione dei lavori che saranno resi noti i “Musei dell'anno 2011”, un riconoscimento che giunge alla sua seconda edizione e che mira a valorizzare le buone pratiche dei musei italiani con l'obiettivo di farne emergere le eccellenze, anche sulla base dei principi deontologici e di qualità definiti dal Codice Etico dell’associazione.

ICOM Italia è il comitato nazionale dell’International Council of Museums, la più importante associazione museale mondiale con più di 30.000 iscritti nei cinque continenti ed è proprio per il prestigio di questa associazione che il premio assume una rilevanza particolare.

I finalisti per il premio al miglior progetto di mediazione culturale, destinato alle realizzazioni più innovative ed originali nell’ambito dei servizi educativi, sono: il Museo MAXXI di Roma; il Museo delle Trame Mediterranee - Fondazione Orestiadi di Gibellina (Trapani); il Museo di Storia Naturale di Venezia.

Sono in corsa per aggiudicarsi il premio Information Comunication Tecnology: il Museo delle Scienze di Trento; i Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi di Macerata; il Museo Torino. In questo caso, il riconoscimento intende dare evidenza alle migliori soluzioni in materia di ICT, sia in ambiente web che on-site, volte a promuovere ed agevolare il rapporto tra pubblico e museo.

Infine, altri tre musei si contenderanno il premio per il miglior progetto di partnership pubblico-privato, riconoscimento attribuito al migliore esempio di collaborazione tra istituzioni pubbliche e privati (mondo del terzo settore, società civile e aziende). Nello specifico si tratta di: Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ‘Leonardo da Vinci’ di Milano; Museo Benozzo Gozzoli di Castelfiorentino; Museo MAN di Nuoro.

Inoltre, nel corso della serata
saranno annunciati i vincitori dei premi ai professionisti museali: “Premio honoris causa 2011” e “Premio Museologo dell’anno 2011”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv martedì 18 giugno

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena