Lunedì, 16 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE E CULTURA

Un ''museo per amico'' nelle Terre di Siena

Bookmark and Share
Dal 5 al 20 maggio i musei della Fondazione Musei Senesi partecipano ad “Amico Museo”, l’importante iniziativa di Regione Toscana, giunta alla dodicesima edizione
Esposizioni, eventi, visite guidate, conferenze, seminari, laboratori, attività educative e didattiche e molto altro ancora per divertirsi nei musei della Provincia di Siena


museocivicoarcheologico-asciano450Un “museo per amico” nelle Terre di Siena. Anche quest’anno la Fondazione Musei Senesi partecipa ad “Amico Museo” , l’originale iniziativa della Regione Toscana, giunta alla sua dodicesima edizione. Dal 5 al 20 maggio in programma, nei musei della Provincia di Siena, un ricco calendario di eventi, in gran parte gratuiti, che arricchirà l’offerta culturale dei musei del territorio senese. Esposizioni, visite guidate, conferenze, seminari, laboratori, attività educative e didattiche, che seguiranno il filo conduttore del tema della Giornata internazionale dei musei: "Musei in un mondo che cambia. Nuove sfide, nuove ispirazioni".

Tante le iniziative in calendario
. Si comincia da Siena, dal Museo di storia naturale dell’Accademia dei Fioscritici, dove sabato 5 maggio alle 17.00 nell’Aula Magna si svolgerà l’iniziativa “Operazione Mu.s.n.a.f. - Il nuovo look della Sezione Zoologica” in cui si presenta il risultato dell'operazione di restyling nella Sezione Zoologica del Musnaf, durato oltre un anno. L'intervento, reso possibile da un accordo di programma con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e da un contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, ha consentito il recupero, dopo molti decenni, di ogni singolo oggetto esposto, così come della struttura espositiva e dei locali che la ospitano. Il nuovo look permette ora di apprezzare i colori originali dei reperti e degli ambienti. La presentazione sarà a cura di Giuseppe Manganelli, Sovrintendente Sezione Zoologica del Musnaf e di Fabrizio Cancelli, tassidermista. Alle 17.30 è prevista la visita guidata e gratuita. Informazioni: Ferruccio Farsi, Tel. 0577 47002 mail ferruccio.farsi@unisi.it. Dal 5 maggio è prevista anche l’apertura straordinaria del Museo di storia naturale dell’Accademia dei Fioscritici: il sabato dalle 15 alle 19.00.

Gli altri appuntamenti presso l’Accademia dei Fisiocritici
sono fissati per il 19 maggio, quando dalle 19.00 alle 20.00 si svolgerà “La meridiana a camera oscura ieri e oggi”, l’illustrazione della riproduzione ottocentesca della Meridiana Lineare realizzata nel 1703 da Pirro Maria Gabbrielli, fondatore dell’Accademia dei Fisiocritici, con una dimostrazione del suo funzionamento. Lo stesso giorno ci sarà l’apertura straordinaria del Museo dalle 18.30 alle 23.00. Informazioni: Chiara Bozzi tel. 0577 47002 mail scr.fisiocritici@museisenesi.org. Domenica 20 maggio saranno in mostra le collezioni entomologiche del Museo, nel corso dell’iniziativa “Tra Scienza e Arte. L'affascinante mondo degli insetti”. Saranno esposte insieme alle opere pittoriche di Paolo Tesi e alle sculture lignee di Mario Cambi che hanno per soggetto gli insetti Ingresso gratuito. Informazioni: Andrea Benocci tel. 339 3067870 mail andreaben76@libero.it. Il 19 maggio a Siena si svolgerà anche “La Notte dei Musei” che prevede l’apertura straordinaria notturna e gratuita di Palazzo Pubblico Museo civico e Torre del Mangia dalle 21.00 alle 23.30. Informazioni: Ufficio cultura tel. 0577 292232 mail cultura@comune.siena.it.



Tutte le iniziative della provincia


Valdelsa

A Casole d’Elsa, presso il Museo civico archeologico e della collegiata, sabato 12 maggio si terrà l’iniziativa “Dal museo al territorio: alla scoperta di ville, cappelle e tombe etrusche”. La visita guidata partirà dal Museo e proseguirà nel territorio casolese alla ricerca di straordinarie emergenze artistiche, tra le quali le cappelle di Scorgiano e de La Suvera e le tombe etrusche scoperte negli ultimi decenni dalla locale Società Archeologica Valdelsa. Informazioni: tel. 0577 948705 fax. 0577 948705 web. www.casole.it mail. museo@casole.it.


A Colle di Val d’Elsa
, presso il Museo Archeologico “Ranuccio Bianchi Bandinelli” dal 12 al 13 maggio i locali al piano terreno saranno visitabili gratuitamente grazie all’iniziativa “Riscopriamo le Stanze della Memoria Gracco del Secco”. Ingresso gratuito. Informazioni: Museo Archeologico tel. 0577 922954 e-mail musarcolle@gmail.com. Con l’occasione sarà possibile scoprire all’interno del Palazzo del Podestà alcuni locali adibiti in passato a carcere, occupati nel periodo 1919-1923 da detenuti politici che hanno lasciato sulle pareti tracce indelebili del loro pensiero. Il 19 maggio è anche prevista l’apertura straordinaria e gratuita tra le 21 e le 24 per “La Notte dei Musei”. 

Presso il Museo civico e diocesano d’arte sacra e il Museo del Cristallo l’8 e il 15 maggio dalle 9.30 alle 11.00 spazio all’iniziativa “Del dipingere su tavola” che prevede laboratori in cui i ragazzi potranno ripercorrere tutte le fasi e i procedimenti salienti indicati da Cennino Cennini nel suo “Libro dell’Arte” per la realizzazione di un dipinto su tavola fondo oro. Informazioni: Patrizia La Porta tel. 3482583324, mail museo.civico@comune.collevaldelsa.it. Sempre al Museo civico e diocesano d’arte sacra e al Museo del Cristallo il 19 maggio dalle 21 alle 24 ci sarà la mostra-evento “Colle tra storia e leggenda”. Ingresso gratuito. Informazioni: Silvia Brunetti tel. 0577 912259 mail scr.collevaldelsa@museisenesi.org. Il Teatro dei Varii, invece, ospiterà una mostra di video, foto e cortometraggi realizzati in seguito del percorso di trekking urbano e naturalistico “Colle tra storia e leggenda”.

A Poggibonsi nel Parco Archeologico e Tecnologico di Poggio Imperiale e Fonte delle Fate, il 13 maggio dalle 15 alle19,  si terrà “Raccontare il passato fra ricostruzione storica e nuove tecnologie”. Un evento organizzato in due parti: nel cantiere di scavo, interno all’area archeologica, i visitatori potranno scavare, documentare e seguire le attività di un cantiere archeologico; in Piazza d’Armi, il visitatore potrà seguire il racconto di ciò che ha scavato o ha visto scavare attraverso una ricostruzione storica, le rappresentazioni grafiche e i sistemi di modellazione tridimensionale ed innovative tecniche di comunicazione digitale. La partecipazione è gratuita. Informazioni: Archeòtipo srl tel. 393 0628033 mail info@archeotipo.it. Sempre nel Parco Archeologico e Tecnologico di Poggio Imperiale e presso la Fonte delle Fate (orario apertura: 18,00 – 24,00) il 19 maggio si terrà la conferenza “Equo-Museo: nuove cittadinanze al museo tra passato e presente” sui temi dell’integrazione fra culture nel Medioevo. Ad accompagnare la serata musica etinca e degustazioni di prodotti equosolidali. L’ingresso è gratuito. Informazioni: Valeria Rugi tel. 0577 983865 mail scr.poggibonsi@museisenesi.org.

A San Gimignano
il 19 maggio i Musei Civici Palazzo comunale, Pinacoteca, Torre grossa e il Museo Archeologico, Spezieria di Santa Fina, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “R. De Garda”, effettueranno apertura straordinaria notturna con ingresso gratuito. Informazioni: Ufficio turistico - proloco tel. 0577 940008, mail info@comune.sangimignano.si.it. Sarà presentato anche il catalogo della mostra “Ricognizione Toscana” a cura di Nicola Micieli dalle 18.00 alle 23.00.


Chianti

Al Museo Archeologico del Chianti senese di Castellina in Chianti
, il 12 maggio dalle17 alle 18.30 si terrà la manifestazione “L'oro del Mediterraneo. Assaggi di sapore e di storia alla scoperta dell'olio”. Si tratta di assaggi guidati e gratuiti all'olio prodotto alla maniera "antica" e "moderna”, in collaborazione con il Consorzio olio DOP Chianti Classico. A seguire dalle 21 alle 23 spazio a le “Favole al Museo”: favole antiche per i bambini recitate dagli attori de “Lo stanzone dell’apparizione” nelle sale del Museo. Iniziativa gratuita nell’ambito dell’apertura straordinaria del Museo. Infomazioni: Società Cooperativa Archeologica A.R.A., tel. 0577 593220, mail info@cooperativaara.it.

A Castelnuovo Berardenga
nel Museo del Paesaggio, sabato 5 maggio dalle 10 alle 11.30 si svolgerà l’iniziativa “I sentieri della memoria”, attività che si basa sull’osservazione della vegetazione nei pannelli del museo e sull’evocazione dei ricordi dei bambini sugli ambienti. Sarà realizzata anche un’istallazione sul pavimento di un albero creato dai bambini con carta colorata e con la tecnica dello strappo, in un gioco di composizione e scomposizione dell’immagine collettiva. L’evento è gratuito. Informazioni: Pleiades coop. soc. onlus tel. 0577 352035, mail museo@comune.castelnuovo-berardenga.si.it.
Sempre il 5 maggio dalle 16 alle 18 si svolgerà “Sulle rive dell’Ombrone. Trekking d’acqua dolce” presso il Museo del Paesaggio. Un percorso suddiviso in quattro giornate, a Castelnuovo Berardenga, Asciano e Buonconvento con relativa lezione propedeutica sulla cartografia. Domenica  6 maggio  dalle 10 alle 13 sarà effettuato un percorso di ca. 9 km attraverso i boschi del Chianti parallelamente al corso dell’Ombrone. All’arrivo visita guidata del Museo e degustazione di prodotti tipici. Per informazioni. 0577 352035, 0577 352035 mail:scr.castelnuovoberardenga@museisenesi.org, museo@comune.castelnuovo-berardenga.si.it web: http://www.museisenesi.org.
Domenica 13 e domenica 20 dalle 15.30 alle 17.30 presso il Museo del Paesaggio è previsto l’incontro “A un passo dal cielo”, in cui verranno mostrati alcuni esempi di rappresentazioni del paesaggio. Poi verrà effettuata una breve escursione e l’osservazione si sposterà all’esterno, dove, con cornici vuote, si andrà ad esplorare il paesaggio circostante, e, focalizzandosi sulla linea dell’orizzonte, si chiederà ai bambini di sceglierne un tratto di cui verrà realizzato lo skyliner. L’incontro è gratuito. Contemporaneamente e nello stesso luogo si terrà “Paesaggi in scatola”, rappresentazione di un paesaggio in miniatura con la creazione di un diorama: ricostruzione in scala ridotta di un particolare ambiente, di un evento naturale. Informazioni: Pleiades coop. soc. Onlus tel. 0577352035, mail museo@comune.castelnuovo-berardenga.si.it. Il 19 maggio invece si terrà “Passeggiando sotto le stelle” dalle 21 alle 23, passeggiata notturna dal Museo del Paesaggio sino al punto di osservazione del cielo, con spiegazione e illustrazione delle costellazioni visibili. L’evento è gratuito. Informazioni: Francesca Rosini tel. 0577352035 mail scr.castelnuovoberardenga@museisenesi.org.


Val di Merse


A Murlo
nell’Antiquaium di Poggio Civitate presso il Museo Archeologico il 19 maggio si svolgerà la conferenza “La storia degli scavi di Poggio Civitate” a cura della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana con proiezione di immagini e visita al museo a partire dalle 16. Si tratta di una presentazione per parole e immagini delle scoperte archeologiche intorno all'Antiquarium di Murlo dal 1966 ad oggi. Ingresso gratuito. Informazioni: Liberamente tel. 0577 372104 mail museo@comune.murlo.siena.it.

Presso il Museo etnografico del bosco e della Mezzadria di Orgia
sabato 19 maggio visita guidata “Al Museo del Bosco prima della Notte dei Musei”. Ingresso gratuito con orario di apertura: 9.00-13.00 e 15.00-19.00. Informazioni: Cristiana Bambini tel. 0577 582330 mail bambini@comune.sovicille.si.it.


Amiata – Val D’Orcia


Ad Abbadia San Salvatore il 19 maggio dalle ore 21.00 alle 23.00 ci sarà “Musica al Mercurio”, una rassegna musicale con la partecipazione di associazioni musicali e gruppi locali, che eseguiranno brani della tradizione mineraria italiana e internazionale rivisitati in chiave contemporanea e si cimenteranno in performance musicali attinenti al tema “musica al mercurio”. Le esibizioni musicali saranno accompagnate da proiezioni video e alternate a brevi “reading” dedicati alla miniera e alla sua connessione con la vita del paese. Iniziativa completamente gratuita. Informazioni Terre di Toscana tel. 0577 778324 mail info@terreditoscana.net

A Castiglione d’Orcia presso la Sala d’Arte e Rocca di Tentennano “In Val d'Orcia... La biodiversità”, tre giornate di approfondimento sulla Biodiversità affiancate alla mostra fotografica di Tiziana Bindi "In val d'Orcia inseguendo sogni e farfalle". Il 5 maggio dalle 17.30 alle 20.00 è previsto l’incontro sul tema "I vitigni" con il biologo Charlie Bucci e Giancarlo Scalabrelli dell’Università di Pisa con degustazione di prodotti tipici a seguire; il 12 maggio dalle 16.30 alle 19.00 invece ci si muoverà "Alla scoperta delle erbe", con la presentazione del libro di Augusto de Bellis "Erbe in val d'Orcia" e a seguire passeggiata naturalistica; infine il 20 maggio dalle 19.30 alle 23.00: "La pera Picciola", presentazione del libro di Aurelio Visconti "La Pera Picciola Grande in Cucina", presso la Sala Consiliare del Comune, segue evento gastronomico su prenotazione. Informazioni 0577 88401 - 333 5905969 - 328 2829448 Telefono: 0577 888986 mail: scr.castiglionedorica@museisenesi.org web: http://www.museisenesi.org

Inoltre la Sala d’Arte e Rocca di Tentennano il 19 maggio effettua apertura straordinaria dalle 21.00 alle 23.00 in occasione della Notte al Museo, con ingresso libero, mentre  il 20 maggio alle 18,30 presso la Sala d'Arte San Giovanni si terrà la conferenza ”La cucina nell'arte senese” mentre alle 19.30 la Sala Consiliare Storica del Comune ospiterà la presentazione di "La Pera Picciola Grande in Cucina" di A. Visconti. Informazioni: Valerio Tosti tel. 0577 88401 mail scr.castglionedorcia@mumseisenesi.org.

A Montalcino presso la Raccolta Archeologica, Medioevale, Moderna, Montalcino il 19 maggio alle 17,30 si terrà l’Incontro con Elena Dak: percorsi etno-antropologici di una viaggiatrice del nostro tempo, incontro con l'autrice con a seguire aperitivo. Una serata per raccontare il viaggio, le sfide e gli incontri alla ricerca del significato originale. Durante l'incontro saranno presentati i volumi "La Carovana del Sale" e "San'a e la notte". Ingresso gratuito. Informazioni 0577849331 - 0577846014 – 0577849331, mail info@prolocomontalcino.it.

A Monticchiello (Pienza) il Museo Te.Po.Tra.Tos. Scene del teatro popolare tradizionale toscano, il 19 maggio, si apre alle tradizioni pop(olari) della musica di ieri e di oggi con l’iniziativa "spazi animati". Pop Museum: musica e tradizioni pop(olari), è un’installazione multimediale, artistica e artigianale, in apertura straordinaria dalle 15,00 alle 24,30 con ingresso gratuito. Informazioni: Fabio Rossi tel. 0578755118 mail info@teatropovero.it

Al Museo Diocesano di Pienza
il 19 maggio si terrà la “Presentazione del piviale di Pio II” alle 11.00. Il piviale di Pio II rientra a Pienza dopo un periodo trascorso nella Pinacoteca Nazionale di Siena per un intervento di manutenzione. Ad accoglierlo un nuovo allestimento della sala che lo conserva.  Ingresso gratuito. Informazioni tel. 0578749905, mail info.turismo@comune.pienza.si.it.


Crete - Val D’Arbia


Il 13 maggio tappa del Trekking d’acqua dolce “Sulle rive dell’Ombrone” ad Asciano: dalle 10.00 alle 13.00 è programmato un percorso di ca. 8 km, con partenza e arrivo dal Museo di Palazzo Corboli. I partecipanti potranno aderire anche all'evento “Colazione da Corboli”, nella stessa data con biglietto integrato. Informazioni: Marta Mazich
tel. 0577 719524 mail scr.asciano@museisenesi.org. Al Museo Archeologico e d’Arte Sacra Palazzo Corboli il 18 maggio saranno  presentati gli atti del convegno tenutosi a Siena e ad Asciano nel 2005 "Sano di Pietro nel sesto centenario della nascita", dedicato al celebre e prolifico quattrocentista senese. Sede della presentazione è il Museo Corboli, dove si conserva la bellissima "Natività della Vergine": opera cardine del corpus del discusso Maestro dell'Osservanza che ora sappiamo dipinta da Sano di Pietro. La presentazione avrà inizio alle ore 17.30, ad ingresso gratuito.

Il 19 maggio invece i Museo Palazzo Corboli
apre le sue porte alle Associazioni del paese coinvolgendole in una visita guidata. Informazioni: Biancane S.C. Tel. 0577 719524, mail museocorbolib@virgilio.it.

A Buonconvento il 18 maggio presso il Museo d’Arte sacra della Val d’Arbia, Buonconvento dalle 18.30 alle 20.00 si svolgerà “Letture ad arte”: alcuni dei capolavori in collezione diventeranno fonte di ispirazione per i lettori invitati a partecipare all'evento. Ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni : Marina Giordano Tel. 3346694871 mail marina.giordano@elicona.net. Presso il Museo della Mezzadria, invece, il 13 maggio dalle 16.00 alle 18.00 spazio ai  “Giochi di fantasia alla tinaia del Taja”: un laboratorio che consente di riflettere sul rapporto gioco-giocattolo ma anche su riuso-riciclo. Per informazioni Marina Giordano tel. 3346694871 mail marina.giordano@elicona.net. Sempre al Museo il 20 maggio alle 10.00 partirà percorso “Sulle rive dell’Ombrone” un percorso di ca. 8 km dal paese al punto in cui l’Arbia si getta nell’Ombrone. Per informazioni Costanza Gambelli tel. 0577809075 mail scr.buonconvento@museisenesi.org

A San Giovanni d’Asso
presso il Museo del Tartufo e Centro di Documentazione, il 12 maggio dalle 16.00 alle 18.00 spazio all’iniziativa “Museo e patrimonio culturale a San Giovanni d'Asso”, un percorso guidato gratuito con partenza dalle sale dello storico Castello, attraverso il Museo del Tartufo, ed un'interessante passeggiata che prosegue per tappe in S. Pietro in Villore, negli spazi delll'orto di sesto, fino al suggestivo Bosco della Ragnaia. Per informazioni Ippolita Lorusso tel. 3346694871 mail tina.lorusso@elicona.net.

A Serre di Rapolano presso il Museo dell’antica Grancia e dell’olio, dal 12 maggio al 20 maggio apertura straordinaria notturna che effettuerà nell'occasione il seguente orario: da martedì a venerdì ore 20.00-23.00; sabato e domenica ore 15.00-23.00; chiuso il lunedì.


Val di Chiana


A Cetona presso Museo Civico per la preistoria del Monte Cetona,  il 19 maggio dalle 21.00 alle 23.00 apertura straordinaria con ingresso gratuito. Per informazioni: Maria Teresa Cuda tel. 0578237632 mail museo@comune.cetona.si.it.

A Chiusi presso il Museo Civico “La città Sotterranea”  sabato 12 maggio alle 12.00 presenta il nuovo servizio di audioguide in inglese, tedesco e italiano per diversamente abili. La visita al museo è compresa. Per informazioni: Nome Coop. Clanis Service tel. 3346266856 mail turismo@clanis.it

Al Museo della Terracotta di Petroio
(Trequanda) il 19 maggio dalle 16.00 alle 18.00 ci sarà la visita “Dal Museo al Territorio”, un percorso che dal museo si estende al piccolo borgo medievale e ai suoi angoli più caratterisitici alla ricerca di terracotte. Per informazioni: Marina Giordano tel. 3346694871mail marina.giordano@elicona.net. La Raccolta Archeologica "Collezione Pallavicini", invece, effettuerà apertura straordinaria in orario serale dalle 18.00 alle 20.00 con presentazione e visita guidata. Per informazioni: Monia Ciolfi tel. 0577662114 mail monia@comune.trequanda.siena.it

Al Museo Civico Archeologico di Sarteano
il 19 maggio alle 17,00, si svolgerà l’inaugurazione della mostra fotografica sui 15 anni di scavi del Museo con il Gruppo Archeologico Etruria dal titolo  “Crescere insieme: il Museo e il Gruppo Archeologico Etruria". Il Museo resterà aperto tutti i giorni tranne il lunedì: 10,30-12,30 e 16,00-19,00 con apertura serale dalle 21,00 alle 23,00. Infromzaioni: Mauro Pierini tel. 0578269261 mail info.museo@comune.sarteano.si.it

A Chianciano Terme
presso il Museo Civico Archeologico, il 5 maggio alle 17.00-19.00 appuntamento con “Alfabetizzando: l’abecedario degli Etruschi. Tu come ti “scrivi”? Zitto e ascolta!” con “Leggere è ricordare! “La bella Squria e il vaso parlante”, una serie di letture etrusche per non dimenticare le nostre origini e poi il 13 maggio dalle 17.00 alle 19.00 “Giochiamo d’azzardo! I dadi etruschi”, un divertente gioco dei dadi alla portata di tutti.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER