Martedì, 23 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ARTE E CULTURA

Nelle Terre di Siena ancora un weekend ricco di appuntamenti con Amico Museo

Bookmark and Share
Sono più di quattordici gli eventi che la Fondazione Musei Senesi propone per il weekend del 24 e 25 maggio all’interno dell’iniziativa promossa dalla Regione Toscana
Cacce al tesoro, laboratori, trekking, visite guidate, spettacoli: tante iniziative per tutti i gusti e tutte le età grazie alle quali andare alla scoperta del ricco patrimonio storico, artistico, archeologico e scientifico del territorio

amicomuseo2014_450vUn weekend da non perdere quello del 24 e 25 maggio nelle Terre di Siena. Tornano anche in questo fine settimana gli appuntamenti culturali con Amico Museo: tra cacce al tesoro, laboratori, trekking, visite guidate e spettacoli saranno più di quattordici gli eventi proposti dalla Fondazione Musei Senesi all’interno dell’iniziativa promossa dalla Regione Toscana, iniziative per tutti i gusti e per tutte le età grazie a cui sarà possibile scoprire il ricco patrimonio storico, artistico, archeologico e scientifico del territorio.

In Valdelsa sabato 24 maggio il Museo civico, archeologico e della Collegiata di Casole d'Elsa propone “Modelliamo le Coppe della collezione Bargagli” (ore 15.30), laboratorio didattico rivolto ai ragazzi dagli 8 agli 11 anni, che dopo una visita guidata alla sezione archeologica del museo si dedicheranno a creare con l'argilla una delle coppe esposte. Al Museo archeologico “R. Bianchi Bandinelli” di Colle di Val d’Elsa invece sarà possibile visitare, dal 24 maggio al 2 giugno, “Andiamo a scuola... al museo”, l’esposizione dei lavori realizzati nelle scuole colligiane all’interno delle attività didattiche proposte dallo stesso museo, mentre a San Gimignano, sempre fino al 2 giugno, sarà possibile ammirare “in notturna” (dalle ore 21 alle ore 23, ingresso libero) il Museo Civico, la Torre Grossa e la Pinacoteca. Al Parco Archeologico e Tecnologico di Poggio Imperiale a Poggibonsi il 25 maggio dalle 16.30 alle 18.30 arriva “Riavvolgere il filo della storia: un racconto di tempi e paesi lontani” con gli allievi dell'IIS "Roncalli-Sarrocchi" di Poggibonsi che proporranno un viaggio nel passato per terre lontane, seguendo il linguaggio dei ricordi e dei sapori. L’iniziativa nasce dal progetto “Punti di vista”, finanziato da Regione Toscana e promosso da ARCI Comitato Provinciale Siena e Fondazione Musei Senesi, che ha coinvolto le scuole secondarie di secondo grado del senese nel promuovere l'educazione interculturale attraverso la conoscenza del patrimonio museale del territorio.

In Val di Merse il 24 maggio l’Antiquarium di Poggio Civitate – Museo archeologico di Murlo aspetta i visitatori per una serata tra teatro, divertimento e degustazioni a km 0 con “Il gusto dell’arte”, la rassegna di eventi di Vetrina Toscana (la rete promossa da Regione e Unioncamere Toscana che raccoglie le eccellenze enogastronomiche regionali) e Confesercenti che in concomitanza con l’ultima tappa di “Teatro & cena al museo” propone una visita guidata all’Antiquarium (ore 19.30), a cui seguirà  lo spettacolo “Canta, Cantina, Canta!" a cura della compagnia teatrale La Lut con UgoGiulio Lurini e Stefano Jacoviello e la cena presso la trattoria "Il Libridinoso" di Murlo, grazie a cui sarà possibile degustare antichi piatti della tradizione rivisitati con gusto e sapienza, accompagnati dal vino dell'azienda Campriano di Murlo, che verrà servito in calici in cristallo senza piombo della RCR di Colle di Val d’Elsa.

Nella zona Crete Senesi e Val d’Arbia il 24 maggio appuntamento dalle 15.30 alle 18 al Museo civico archeologico e d'arte sacra Palazzo Corboli e al Museo Cassioli di Asciano per una intrigante caccia al tesoro fotografica all’interno dei due spazi museali, al termine della quale verranno offerte una visita gratuita al Museo Amos Cassioli e una merenda a base di prodotti locali. Il 25 maggio (ore 16.30) sarà la volta del divertente gioco “Mettiamo alla prova il nostro naso” al Museo del Tartufo e Centro di documentazione di San Giovanni d'Asso: dopo una visita guidata al museo, i partecipanti dovranno utilizzare gli indizi forniti su supporto cartaceo e Instagram per trovare il "tartufo d'oro". Nel Chianti il Museo del Paesaggio di Castelnuovo Berardenga aspetta adulti e bambini il 24 maggio alle 15.30 per “Colori e visioni. Il paesaggio visto a 4 mani”, iniziativa che vedrà genitori e figli fianco a fianco nello scattare fotografie e realizzare paesaggi cromatici con tecniche miste per poi fare insieme considerazioni "familiari" proprio sul tema del paesaggio.

In Val di Chiana il 24 maggio il Museo civico archeologico di Sarteano propone un trekking di cinque chilometri per un antico itinerario fino ai resti delle terme di Peschiera Giannini, percorrendo le due antiche vie cupe di origine etrusca. Durante la passeggiata alcuni fotoamatori saranno a disposizione per gli interessati a un laboratorio fotografico itinerante. Sempre per gli amanti del camminare, il 25 maggio il Museo civico archeologico delle Acque offre un “archeotrekking” tra necropoli e acque salutari alla scoperta del territorio degli Etruschi e in particolare dell'antica necropoli etrusca della Pedata del V sec. a.C. Parteciperà all’iniziativa una associazione di fotoamatori, che offrirà consigli utili sull'arte della fotografia.

Nella zona Amiata Val d’Orcia il 24 maggio alle 15 parte il "safari fotografico" organizzato dalla Sala d'arte di San Giovanni di Castiglione d’Orcia, una passeggiata tra le antiche strade del borgo verso chiese e conventi, accompagnati da una guida e da fotografi professionisti per andare a caccia di immagini suggestive di un passato ancora presente.

E ancora, dopo il weekend, martedì 27 maggio (ore 16) il Museo di Storia Naturale dell'Accademia dei Fisiocritici propone “Dal Museo al cielo. Il cannocchiale di Galileo”, per scoprire l'evoluzione di questo strumento grazie alla diversa scelta delle lenti fatta da Keplero prima e da Newton poi. Infine sabato 24 maggio (dalle ore 21) apertura straordinaria del Museo Civico di Siena con performance di “Danza Contemporanea”.

Amico Museo proseguirà poi nei giorni successivi con altri appuntamenti originali e intriganti, per culminare domenica 1 giugno nella quinta edizione della Festa dei Musei Scientifici, che si terrà presso il Museo e Orto Botanico di Siena: una giornata ricca di straordinarie sorprese con cui i musei scientifici e tecnologici del territorio stupiranno il pubblico e faranno conoscere il proprio straordinario patrimonio.

L’elenco completo degli appuntamenti è consultabile sul sito internet www.museisenesi.org, sulla pagina Facebook della Fondazione Musei Senesi o seguendo @museisenesi su Twitter.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER