Sabato, 24 Giugno 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
ARTE E CULTURA
E-mail Stampa PDF

Musiche, tradimenti e profezie

Bookmark and Share
Giovedì 20 aprile alle ore 21, ultimo appuntamento di “Tradire. Le radici nella musica”. A Siena, Auditorium Santa Chiara, le “visioni in musica” di Mirco Mariottini sugli scritti di David Lazzaretti
Con il New Border Ensemble, ospiti la tromba di Giovanni Falzone e la voce di Marco Baliani

palazzochigisaraciniGP650Giovedì 20 aprile, alle ore 21, a Siena presso l’Auditorium Santa Chiara (via Valdimontone 1) va in scena l’ultimo appuntamento di “Tradire. Le radici nella musica”, il ciclo di incontri musicali realizzati dall’Accademia Musicale Chigiana con l’Università di Siena. Il viaggio alla ricerca di nuove sonorità che ci ha condotto attraverso diverse tradizioni musicali italiane termina in Toscana, sull’Amiata, di fronte alla vicenda di David Lazzaretti. Ascolteremo le musiche di Mirco Mariottini, clarinettista maremmano ormai riconosciuto a livello internazionale, dedicate proprio al Profeta dell’Amiata. Ad eseguirle il New Border Ensemble, quattordici elementi divisi fra ance, archi e sezione ritmica, che accompagneranno la tromba solista di Giovanni Falzone, ospite straordinario della serata. La suite di Mariottini, una serie di vere e proprie “visioni in musica” sugli scritti di Lazzaretti, viene interamente attraversata dalla voce fuori campo del celebre attore Marco Baliani, che narra la storia del profeta di Arcidosso e riporta alla vita la sonorità delle sue parole mistiche. "I suoi testi – dice Mariottini – hanno un potere evocativo e una forza anche sonora, teatrale, che mi fa venire i brividi".

Con Baliani, Falzone e il New Border Ensemble, Mariottini ha appena pubblicato un disco edito da Caligola che raccoglie il lavoro in programma per “Tradire”: «La musica è per me quel che l’amore era per Lazzaretti: un valore universale in cui tutto può convivere, al di là delle differenze stilistiche che restano solo forme diverse di un solo sentimento universale. Una sorta insomma di comunismo musicale».

Come di consueto, a partire dalle 20.30, l’appuntamento musicale sarà preceduto da una degustazione offerta dell’Enoteca Italiana, alla scoperta di vini che condividono le radici con la musica suonata.

Ingresso gratuito. Per informazioni: www.chigiana.it, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , tel. 057722091.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER