Mercoledì, 20 Giugno 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ARTE E CULTURA

''Febbraio al Museo'': Siena svela le stanze segrete di Palazzo Pubblico

Bookmark and Share
Sabato 3 febbraio, dalle ore 17.30, apertura straordinaria della Sala del Capitano al quarto piano
Tra le iniziative in programma, la visita guidata a Palazzo Chigi Saracini e la nuova tappa di #Sienafrancigenakids con Balia Gioconda

palazzopubblico-stanzesegrete2_650Sabato 3 febbraio il programma di eventi di “Febbraio al Museo” sarà dedicato alla storia di Siena, con la visita esclusiva alle stanze segrete di Palazzo Pubblico, durante la quale, per la prima volta, sarà possibile scoprire la Sala del Capitano del Popolo.

Sabato 3 febbraio, le ‘storie di Maria’ alla Basilica dei Servi. Saranno i dipinti del Trecento e le figure sacre custodite nella Basilica di San Clemente, in Santa Maria dei Servi, ad aprire la mattina di sabato 3 febbraio. Dalle ore 10.30, appuntamento con ‘Risvegli d’arte’ la visita guidata alla Basilica di San Clemente che aprirà le sue porte in occasione dell’incontro ‘Le storie di Maria nei dipinti della Basilica dei Servi’. All’iniziativa sarà presente Don Andrea Bechi, direttore dell’Ufficio Arte Sacra e Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Siena, Colle Val D’Elsa e Montalcino. Il ritrovo è previsto presso il chiostro della Basilica di San Clemente, dove sarà offerta la colazione a ogni partecipante. La manifestazione si colloca nell’ambito del progetto di valorizzazione della Basilica di San Clemente in Santa Maria dei Servi, promosso dall’Opera della Metropolitana di Siena. La partecipazione al percorso è gratuita e su prenotazione, fino a esaurimento posti. Per informazioni e per le prenotazioni è possibile chiamare il numero 0577 286300 o scrivere una email a opasiena@operalaboratori.com.

 Il percorso alla scoperta della famiglia Chigi Saracini. Le storie del passato saranno ancora protagoniste della mattina di sabato 3 febbraio, con la visita guidata a Palazzo Chigi Saracini, in Via di Città. Dalle ore 11.30, l’attuale sede dell’Accademia Musicale Chigiana aprirà le sue porte per un viaggio tra aneddoti e particolari curiosi, alla scoperta della famiglia Chigi Saracini e dei suoi segreti. Le visite a Palazzo Chigi Saracini potranno essere effettuate tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 11 e il giovedì e il venerdì anche alle ore 16. L’ingresso è a pagamento e, solo il sabato, su prenotazione. Per maggiori informazioni è possibile telefonare ai numeri 366 8642092, 0577 22091 o scrivere a visite@chigiana.it.

I bambini protagonisti con #Sienafrancigenakids. Sabato 3 febbraio al via una nuova tappa di #Sienafrancigenakids. Dalle ore 15, appuntamento al Santa Maria della Scala, in Piazza Duomo, per il trekking ‘a misura di bambino’ alla scoperta dei luoghi della Via Francigena, con la visita guidata a uno degli ospedali più antichi d’Europa. Ad accompagnare i piccoli pellegrini sarà la Balia Gioconda, la guida in costume medievale che racconterà la storia di Siena, le curiosità, i luoghi e gli aneddoti legati alla Via Francigena. A tutti i partecipanti sarà consegnato lo zainetto di #SienaFrancigenaKids”, dopo la pausa golosa con la ‘Merenda del pellegrino’. Il percorso, a pagamento e su prenotazione, è in programma fino a domenica 25 febbraio. Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 347 6137678, 348 0216972 o inviare una email a info@c-way.it.

Per la prima volta la visita alla Sala del Capitano del Popolo. Nel corso del pomeriggio di sabato 3 febbraio Palazzo Pubblico svelerà il suo ricco patrimonio storico-artistico aprendo, per la prima volta, la Sala del Capitano del Popolo. Dalle ore 17.30 sarà possibile visitare i tesori artistici conservati nelle stanze del palazzo solitamente non visibili al pubblico. Il percorso si snoderà tra il piano terra e il quarto piano di Palazzo Pubblico, dove sarà possibile ammirare, in anteprima assoluta, la Sala del Capitano del Popolo, dove attualmente si riunisce il consiglio comunale. Qui sarà possibile scoprire alcuni dei tesori del Palazzo, come le due grandi tele di Amos Cassioli, pittore di fine Ottocento, che raffigurano il Giuramento di Pontida e Provenzano Salvani nel Campo di Siena. La sala, aperta al percorso di visita per la prima volta, conserva capolavori unici come le sedici lunette del soffitto, decorate fra il 1592 e il 1600 dai maggiori pittori senesi del tempo come i Francesco Vanni, Ventura Salimbeni, Francesco Rustici e Rutilio Manetti. Per i contenuti fu scelto di rinverdire e riproporre un’ampia galleria di luoghi, fatti e personaggi che avevano reso grande la repubblica di Siena.

Tutte le tappe del tour al piano terra di Palazzo Pubblico. Il viaggio esclusivo a Palazzo prevede la visita alle stanze del pianoterra, a partire dalla Cappella dei Nove, la cui esistenza era accertata già nel 1302, quando Duccio di Boninsegna riceve il pagamento per aver dipinto una Maestà che era destinata a questa sala. Oggi la stanza conservano ancora gli affreschi che risalgono al XIV secolo, come le rappresentazioni di episodi attribuiti a pittori appartenenti alla bottega di Simone Martini. Tra i gioielli spicca, alla sinistra dell’ingresso, l’affresco di una Lupa con i gemelli, attribuita al Sodoma, ma oggi fortemente sfigurata dal restauro ottocentesco di Giorgio Bandini. Il tour toccherà anche la Cancelleria di Biccherna, che dal XII secolo al 1786 era sede delle principali magistrature finanziarie della Repubblica di Siena. La stanza, dove oggi trova sede la segreteria del sindaco, conserva cicli pittorici eseguiti da Sano di Pietro e Domenico di Bartolo. A completare l’itinerario anche la visita alla Bilanceria di Biccherna, oggi sede dell’ufficio del primo cittadino di Siena, dove sarà possibile scoprire le monumentali storie di argomento senese e ammirare da vicino i vari stemmi dipinti che ricordano le famiglie senesi che tra la metà del Seicento e gli inizi del Settecento hanno ricoperto la carica di Camerario. L’ultima tappa del percorso a piano terra del Palazzo toccherà l’Ufficio dei Magistrati del Sale, decorato con stucchi degli inizi del XIX secolo che custodisce uno dei due brani del ‘Cristo risorto del Sodoma’. Il percorso alla scoperta delle stanze segrete del Palazzo Pubblico è a pagamento e su prenotazione. I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del Museo Civico. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0577 292614 – 15 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica ticket@comune.siena.it.

Info utili. Febbraio al Museo è la rassegna di eventi, visite guidate e iniziative per adulti e bambini alla scoperta dei grandi artisti e delle istituzioni che hanno fatto la storia della città. La rassegna è organizzata dal Comune di Siena - assessorato alle politiche per il turismo, in collaborazione con l’assessorato alla cultura. Il programma è disponibile su www.enjoysiena.it e www.comune.siena.it. La rassegna è realizzata con risorse dell’imposta di soggiorno. Per info è possibile contattare i numeri 0577 292128-178-206, scrivere una mail a turismo@comune.siena.it. Sui social per essere sempre aggiornati sulle iniziative è possibile i profili EnjoySiena su Facebook, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
estra_300x250px
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER