Giovedì, 26 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

Chigiana, al quartetto d’archi giapponese Integra va il Premio Banca MPS

Bookmark and Share
Il premio, dedicato alla memoria di Piero Farulli nei 100 anni della nascita

quartetto integra2020Martedì 28 luglio l’Accademia Musicale Chigiana consegnerà il Premio Banca MPS, assegnato ogni anno al migliore allievo o alla migliore formazione di uno dei suoi corsi estivi di perfezionamento. Si tratta di uno dei premi più prestigiosi assegnati dall’Istituzione senese all’interno della propria attività accademica e costituisce un riferimento estremamente rilevante nel percorso di studi dei giovani artisti emergenti.

Reso possibile grazie alla collaborazione della Banca Monte dei Paschi di Siena, il premio è intitolato quest’anno alla memoria di Piero Farulli (Firenze, 13 gennaio 1920 – Fiesole, 2 settembre 2012), celebre violista toscano e membro dello storico Quartetto Italiano, e rientra nelle iniziative del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Piero Farulli.

Il premio quest’anno è quindi emblematicamente assegnato al corso di Quartetto d'archi e musica da camera, che fu tenuto da Farulli all’Accademia Chigiana dal 1979 al 2004. Ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento, del valore di 1500 euro, è stato il quartetto d’archi giapponese Integra.

La formazione cameristica nasce nell’aprile 2015 dall’unione di quattro studenti del Toho Gakuen College e inizia a svolgere attività concertistica. A maggio del 2017 il quartetto collabora a “Concerto di musica da camera per giovani musicisti vol.1” prodotto della violoncellista Nabuko Yamazaki avendo l’onore di suonare con lei. Due mesi più tardi frequenta il corso di perfezionamento tenuto da Günter Pichler, primo violino del famoso Alban Berg Quartet, al Chigiana International Festival & Summer Academy 2017. Nel 2019 il Quartetto Integra si aggiudica il Primo Premio all’ottava edizione del Concorso Musicale Akiyoshidai. Il gruppo partecipa all’Accademia di Musica da Camera Suntory Hall studiando sotto la guida dei maestri Tsuyoshi Tsutsumi, Shigeo Neriki, Kikuei Ikeda, Hakuro Mori, Kazuhide Isomura, Koichiro Harada, Wakako Hanada.

La cerimonia di premiazione avrà luogo online su Zoom, martedì 28 luglio alle ore 16.00 (ora italiana), in coincidenza con il termine del corso di Quartetto.

I vincitori concluderanno la cerimonia con un breve intervento musicale che verrà trasmesso sulla piattaforma mfclassrooom, novità di altissimo livello tecnologico con una eccellente qualità di riproduzione audio, che la Chigiana ha adottato sviluppando una applicazione proprietaria per superare brillantemente le attuali difficoltà nella didattica musicale e realizzare quasi tutti i corsi anche a distanza, tra cui proprio quello di Quartetto d’archi e musica da camera.

Alla premiazione saranno presenti, oltre al Quartetto Integra in collegamento da Tokyo, il M° Clive Greensmith, docente del corso, che sarà in collegamento da Los Angeles, Marco Parri, segretario tesoriere del Comitato Nazionale Farulli 100, Nicola Sani, direttore artistico dell’Accademia Chigiana e Antonio Artese, responsabile del C-GAP (Chigiana Global Academy Programs).

«Dedicare quest’anno il Premio Banca MPS ai talenti della musica da camera – spiega Nicola Sani – fa parte del contributo della Chigiana alle iniziative del Comitato Nazionale per i 100 anni dalla nascita di Piero Farulli, progetto che si deve alla straordinaria volontà e tenacia di Adriana Verchiani, vedova del maestro. Un impegno che riprenderà l’anno prossimo portando avanti le altre iniziative chigiane previste all’interno delle manifestazioni del Progetto Farulli 100 che, nostro malgrado, abbiamo dovuto sospendere a causa dell'emergenza Covid-19. Torneremo dunque a realizzare i Concerti del Quartetto Prometeo e dell’ensemble strumentale guidato da Salvatore Accardo, nonché l’incontro pubblico dedicato al lascito culturale di Piero Farulli e al suo significato nella società contemporanea. Il ruolo di Farulli è stato di grandissimo rilievo, sia per quanto riguarda la grande lezione relativa alla prassi interpretativa della musica per archi, che se da un lato aveva i suoi punti di forza in Beethoven, da lui amatissimo con Schubert, Brahms, Schumann e tutto il repertorio romantico, dall’altro lo vedeva grande sostenitore della musica del Novecento, sia all'impegno in ambito didattico, formativo e organizzativo con la creazione di quella straordinaria istituzione che è la Scuola di Musica di Fiesole e di quella impareggiabile formazione che è l’Orchestra Giovanile Italiana, due realtà oggi più che mai attive e produttive, con cui la Chigiana ha avviato dal 2016 un'intensa collaborazione».

La Chigiana ringrazia sentitamente la Banca MPS per aver voluto garantire ancora una volta il suo sostegno a favore dei nuovi talenti della musica di oggi, futuri maestri della musica di domani.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK