Martedì, 13 aprile 2021
Banner
Banner


ARTE, SCIENZA E CULTURA

''Un caffè con il Liceone'', a spasso nel tempo con la realtà virtuale e la fisica astroparticellare

Bookmark and Share
Il paesaggio antico a nord di Neapolis: la necropoli ellenistica e l'acquedotto augusteo del Serino e le professioni che ci sono dietro

uncaffealliceone25marzo2021Continuano gli appuntamenti dell’iniziativa ''Un caffè con il Liceone'' organizzati dall’associazione Il Liceone. Giunti al terzo appuntamento on line, il 25 e 26 marzo l’associazione porterà i suoi ospiti(soci e non, studenti, docenti e pubblico generico) a spasso nel tempo grazie all’associazione Celanapoli e lo spin-off ACAS3D Soluzioni Digitali.

Per un'ora di diretta social sulla pagina FB dell’associazione e Il Cittadino on line a partire da piattaforma zoom il 25 marzo alle ore 18,30 il presidente dell’associazione Celanapoli dottor Carlo Leggieri e il geometra Marco Bisdomini di ACAS3D Soluzioni Digitali accompagneranno il pubblico in una visita virtuale nei sotterranei di Napoli a conoscere il paesaggio antico da scoprire a nord di Neapolis: la necropoli ellenistica e l’acquedotto augusteo del Serino.

Il 26 invece alla stessa ora l’appuntamento proseguirà con i professionisti che hanno lavorato alla realizzazione del progetto illustrando lo studio, la ricerca, le professioni e la tecnologia che ci sono dietro. Si avvicenderanno il professor Andrea Piemonte, il geometra Luca Coscarelli, l’ingegner Federico Capriuoli e l’astrofisico Valeri Tiukov.

“L’iniziativa ''Un caffè con il Liceone''– spiega la presidente dell’associazione Giuliana Testa – è nata per poter continuare la nostra attività di promozione culturale, restare in contatto con gli associati e aiutare i ragazzi e i loro docenti in questo periodo. Abbiamo cercato di spaziare su tematiche diverse così da poter interessare un po’ tutti in modo trasversale. Ovviamente il nostro auspicio è quello di tornare ad eventi in presenza che permettano a tutti di sentirsi più partecipi e coinvolti. Il terzo appuntamento ci porterà lontano alla scoperta di una necropoli ellenistica sotto la città di Napoli. Ma non sarà soltanto bello fare questo viaggio. Sarà altrettanto interessante scoprire e far conoscere agli studenti e al pubblico che ci seguirà come si fa ad arrivare a questi risultati e quali professioni si celino dietro ad un simile lavoro di gaming e ricostruzione virtuale. Capiremo anche come la fisica astroparticellare risulti fondamentale per lo studio dell’archeologia”.

Per aderire all’evento su piattaforma zoom basta inviare entro il 25 ore 13,00 una mail con richiesta di partecipazione all’account associazioneilliceone@gmail.com oppure si potrà seguire la diretta in contemporanea sulle pagine FB dell’associazione e de Il Cittadino on line. Per ulteriori info: Giuliana Testa, cell. 3383323012.

Carlo Leggieri, presidente dell’associazione Celanapoli, è assistente tecnico presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’area metropolitana di Napoli dove si occupa di tutela archeologica. Celanapoli è un’associazione culturale impegnata nel recupero, valorizzazione e fruizione della realtà storico-archeologica a nord delle antiche mura di Napoli: la straordinaria necropoli ellenistica di Neapolis, sepolta dalle alluvioni nel corso dei secoli.

Marco Bisdomini è geometra e direttore tecnico di rilievi topografici, laserscanner e fotogrammetria dei progetti di ACAS3D Soluzioni Digitali, startup innovativa e spin-off dell’Università di Pisa. ACAS3D, con l’utilizzo di strumenti propri dell’ambito del gaming, sulla base di rilievi ad alta risoluzione, progetta e crea soluzioni digitali customizzate aperte ed implementabili per la fruizione di modelli 3D.

Andrea Piemonte è ricercatore di topografia e cartografia (settore scientifico italiano ICAR-06) presso l'Università di Pisa. Laurea magistrale in Ingegneria ambientale presso l'Università degli Studi di Trieste, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Geomatica e sistemi informativi geografici presso la stessa università. Insegna topografia per il corso di laurea in Ingegneria givile, ambientale ed edile e metodi per il rilievo architettonico per il corso di laurea magistrale in Ingegneria edile-architettonica presso l'Università di Pisa. Responsabile R&D della ACAS3D Soluzioni Digitali s.r.l.

Federico Capriuoli è laureato in ingegneria civile, dell’ambiente e del territorio, presso l’Università di Pisa con perfezionamento presso l’Università di Napoli Federico II con il titolo di “Ingegnere dei beni culturali”. Concentra la sua ricerca nell’utilizzo di laser scanner e tecnica fotogrammetrica per il rilievo del costruito storico e dei beni culturali. Nel 2016 è responsabile dell’acquisizione 3D e della post elaborazione del Piano Nobile del Palazzo del Quirinale. Con HERA srl e ACAS3D srl, dirige il gruppo di lavoro per lo studio, la digitalizzazione e la valorizzazione della necropoli ellenistica di Neapolis, a Napoli. Nel 2018 vince il premio Zeus, premio internazionale di archeologia, nella categoria “Innovazione e tecnologia”.

Luca Coscarelli, geometra, dal 2018 è consulente in fotogrammetria e topografia. Concentra la sua ricerca nell’utilizzo di tecniche fotogrammetriche associate a particolari tecniche fotografiche, il tutto collegate con rilevamenti topografici di precisione. Fonda la Acas3D, società specializzata nel rilievo 3D legato ai beni culturali.

Valeri Tioukov è ricercatore presso l’INFN Napoli, associato al CERN e collabora con l’Istituto Lebedev Physics di Mosca e con il dipartimento di Fisica di Napoli. Il suo campo di ricerca è la fisica astroparticellare con tecnica delle emulsioni nucleari. Opera presso i Laboratori nazionali del Gran Sasso (LNGS) per la ricerca di oscillazioni di neutrini, SHIP al CERN per la ricerca di nuova fisica, e FOOT per lo studio dei fasci di particelle usate in adroterapia. Dal 2011 ha esteso l’applicazione della tecnica delle emulsioni anche al campo della radiografia muonica dei vulcani e alle ricerche archeologiche. Nel 2018 in collaborazione con associazione Celanapoli e ACAS3D ha effettuato la muografia della necropoli ellenistica a Napoli.
 
sienafreewhatsapp650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

COVID - MISURE IN PROVINCIA DI SIENA DA LUNEDI' 12 APRILE

anci arancione covid12aprile2021 300
La provincia di Siena è passata in zona arancione. Rimangono in zona rossa fino alle 14 di sabato 17, i comuni di Poggibonsi, San Gimignano, Colle di Val d’Elsa, Casole d’Elsa, Radicondoli compresi nella zona socio sanitaria Alta Valdelsa.
anci arancione covid12aprile2021 300
fotostudio siena