Lunedì, 21 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - BUONCONVENTO

La storia di Osvaldo, piccolo assiolo salvato dai Carabinieri

Bookmark and Share
carabinieri-osvaldo1Una normale pattuglia pomeridiana dei Carabinieri di Buonconvento e un incontro inatteso, un piccolo di assiolo che stava giusto nel palmo della mano.

Transitando davanti a un parco giochi i militari dell'Arma hanno visto ieri un notevole trambusto fra dei bambini che avevano notato qualcosa per terra. Incuriositi dal via vai concitato dei piccoli, i componenti della pattuglia si sono avvicinati e hanno visto, mimetizzato nell’erba secca, un piccolo rapace notturno di assiolo che, non sapendo volare e temendo di essere calpestato, teneva gli occhi ancora più sbarrati di quanto fosse prevedibile per un animale di quella specie.

I Carabinieri, con il sostegno e il grande interesse dei bambini, hanno messo al sicuro il pulcino e si sono dapprima rivolti a un veterinario di loro conoscenza e quindi ai componenti della onlus “SOS animali” che si sono recati sul posto prendendo in custodia il piccolo rapace.

carabinieri-osvaldo2I militari e gli animalisti hanno cercato a questo punto una giusta collocazione per il piccolo volatile, di cui si erano impegnati a cambiare il corso della vita, individuando una struttura veterinaria idonea ad Arcidosso.

La struttura ha così preso in custodia il giovane Osvaldo, è stato chiamato così, affinché possa crescere, rendersi indipendente e riprendere una vita per lui normale, assieme ai suoi simili. Ci vorrà qualche mese, poi finalmente Osvaldo potrà riprendere a osservare le cose dall’alto, così come gli compete, dopo questa brutta avventura a lieto fine.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK