Sabato, 16 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - CASTELLINA IN CHIANTI

Castellina: viaggio nella storia del gioco al Museo Archeologico del Chianti senese

Bookmark and Share
Giovedì 31 ottobre, alle ore 17, l’iniziativa “Giochi al Castello” in occasione di Halloween

rocca-notte650Si intitola “Giochi al Castello. Per chi non ha paura di mettersi in gioco!” l’appuntamento dedicato ai bambini e organizzato in occasione di Halloween giovedì 31 ottobre dal Museo Archeologico del Chianti senese. L’evento inizierà alle ore 17 nella Rocca di Castellina in Chianti e conta sulla collaborazione con Gamestorm Siena, Associazione per la diffusione del gioco da tavolo. La partecipazione è gratuita.

L’iniziativa, aperta a bambini di età superiore a 6 anni, permetterà ai piccoli partecipanti di riscoprire e provare giochi di epoche diverse: da quelli antichissimi, come il Senet egizio oppure il gioco reale di Ur con dadi di forma tetraedrica, a quelli di strategia, come l’Halatafl e il Tablut di ascendenza vichinga, El Mundo oppure Tavola delle Quattro stagioni fino a giochi più moderni legati al tema Halloween, quali Zombicide, New Salem e Pandemic: ll Regno di Cthulhu, tratto dalla saga di H. P. Lovecraft del 1928. I giochi saranno presentati e seguiti dai volontari dell’associazione Gamestorm Siena, che ne illustreranno regole e segreti.

Per informazioni, è possibile contattare il Museo Archeologico del Chianti Senese, in Piazza del Comune 17/18, al numero 0577-742090 oppure all’indirizzo di posta elettronica info@museoarcheologicochianti.it.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK