Lunedì, 22 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - CASTELNUOVO BERARDENGA

In dirittura di arrivo l’accordo tra i Comuni di Castelnuovo Berardenga e Bucine e la società Rivoira Spa per la realizzazione del polo termale della Valdambra

Bookmark and Share
castelnuovoberardenga650Dopo il lavoro di approfondimento e di messa a punto delle condizioni e dei requisiti amministrativi ed urbanistici tra i Comuni di Castelnuovo Berardenga, di Bucine e con la partecipazione della società Rivoira Spa, titolare delle concessioni per lo sfruttamento del giacimento di anidride carbonica e per lo sfruttamento del giacimento di acque termali in prossimità del torrente Ambra nel territorio del comune di Castelnuovo Berardenga, e con il supporto tecnico e giuridico della Regione Toscana, si è arrivati alla sottoscrizione del protocollo di intesa per la realizzazione del “Polo termale della Valdambra”.

Questa la dichiarazione congiunta dei sindaci e della società Rivoira Spa: “Abbiamo costruito una grande opportunità per lo sviluppo economico e sociale dei nostri territori e ci auguriamo che questa scommessa possa essere sfruttata con iniziative e progettualità per la realizzazione di impianti e servizi termali in grado di soddisfare le molteplici esigenze della collettività, ovvero alla portata di tutte le categorie di utenti. La forza attrattiva dei nostri territori, che hanno caratteristiche omogenee non solo dal punto di vista ambientale, ma anche per la quantità e qualità dei servizi di accoglienza offerti, rappresenta un punto di forza strategica anche per l’offerta termale. L’evidenza di questa sinergia si è resa particolarmente evidente  in occasione dei recenti campionati europei di polo svoltisi nel mese di settembre scorso negli impianti del Polo Club Vas La Martina a Pietraviva; la disponibilità di un’offerta di strutture di accoglienza sia di alto livello sia di strutture agrituristiche a conduzione familiare, di media  e piccola dimensione, si è perfettamente integrata ed ha corrisposto perfettamente alla domanda.
Al fine di rendere fattibile il percorso avviato, il protocollo di intesa per la realizzazione del “Polo termale della Valdambra” prevede un dettagliato  calendario di impegni ed adempimenti che vanno dalla predisposizione di un piano di utilizzo della risorsa idrica termale, ripartendo la portata di concessione rispetto alla dimensione dei futuri stabilimenti, alla presentazione dei progetti definitivi e del piano industriale di sfruttamento della risorsa. Allo stesso tempo è prevista la definizione di uno schema di contratto tra le parti concessionarie dello sfruttamento della CO2 e della risorsa termale con i soggetti utilizzatori delle acque. Ed infine: una cabina di regia, costituita da un rappresentante per ciascuna delle parti interessate, dovrà supervisionare lo stato di avanzamento del protocollo di intesa.”

Nei prossimi giorni le amministrazione comunali sottoscriveranno l'atto definitivo sottoponendolo alle rispettive giunte e dando così avvio all’importante impegno che valorizzerà ancora di più il nostro territorio.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER