Sabato, 25 maggio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - CASTELNUOVO BERARDENGA

Rifondazione Comunista sostiene ''Scelgo Castelnuovo Berardenga''

Bookmark and Share
"Unità della sinistra, partecipazione popolare, buongoverno locale e antifascismo le ragioni del sostegno a Fabrizio Nepi"

scelgocastelnuovoberardenga-nepisindaco300La sezione del Partito di Rifondazione Comunista di Castelnuovo Berardenga partecipa alle elezioni amministrative del 26 maggio sostenendo la lista Scelgo Castelnuovo Berardenga Fabrizio Nepi Sindaco

"Abbiamo deciso di far parte di questo progetto fin dall’inizio, contribuendo a farlo nascere, perchè in esso riconosciamo la volontà di riunione di tutte le forze politiche e sociali della sinistra, del mondo del volontariato, delle associazioni culturali e sportive." Spiega Rifondazione in una nota.

"Scelgo Castelnuovo Berardenga è una lista inclusiva che vuol coinvolgere i cittadini nell’amministrazione del nostro Comune, dando a tutti l'opportunità di contribuire alla buona gestione del nostro territorio.

Fabrizio Nepi è un uomo di forti radici antifasciste radicate nella storia della sua famiglia e del nostro Comune, una persona che ascolta tutti e si è sempre mosso in favore di un miglioramento della qualità della vita dei suoi concittadini.

Il Partito di Rifondazione Comunista riconosce a questa lista civica la capacità di arrivare anche nelle zone più lontane del Comune: lo abbiamo toccato con mano durante i numerosi incontri fatti insieme a tutti gli attivisti in tutte le frazioni del territorio, incontri che hanno visto una partecipazione di moltissimi cittadini che hanno avuto la possibilità di esprimere i loro pareri sulle tematiche proposte.

Il Partito di Rifondazione Comunista di Castelnuovo Berardenga ritiene che i settarismi portati avanti da alcune forze politiche che si professano di Sinistra non portino a niente. Per contribuire al cambiamento e al miglioramento del prorio territorio si deve essere parte attiva nell’unione delle varie forze di Sinistra sotto un comune simbolo, che rammenta il valore del nostro territorio sia da un punto di vista ambientale che politico e garantisce una comunione di intenti posta a soddisfare le numerose esigenze della popolazione del nostro Comune.

Vogliamo inoltre continuare a essere testimoni della memoria partigiana e garanti della tradizione antifascista, molto spesso rivista e riscritta o addirittura dimenticata, che ha facilitato l’insorgere di nuovi rigurgiti fascisti che si affacciano in modo spavaldo anche nel nostro territorio.

Il buongoverno locale e la partecipazione popolare alle politiche comunali sono il miglior argine alla destra e una condizione essenziale per la vita democratica e solidale di una comunità.
Uniti siamo tutto, divisi siamo niente".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Telegiornale Canale3 Tv

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER