Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - CASTELNUOVO BERARDENGA

Castelnuovo: risorse dal bando ''Città murate'' per San Gusmè

Bookmark and Share
Previsti interventi di riqualificazione e miglioramento con le risorse in arrivo dal bando della Regione Toscana

sangusme2019Saranno destinate ad alcune opere pubbliche nel borgo di San Gusmè le risorse che il Comune di Castelnuovo Berardenga ha ricevuto nei giorni scorsi dalla Regione Toscana attraverso il bando “Città murate” per la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e architettonico del territorio toscano. Gli interventi riguarderanno il rifacimento della pavimentazione in via dei Fossi con materiale rispettoso della storia e delle caratteristiche del luogo, il potenziamento dell’illuminazione pubblica, l’abbattimento delle barriere architettoniche e il posizionamento di nuovi punti e strumenti di informazione per promuovere il patrimonio conservato a San Gusmè.

“Castelnuovo Berardenga - commenta il sindaco, Fabrizio Nepi - è stato uno dei pochi Comuni toscani che hanno ottenuto le risorse dal bando regionale e ringrazio i nostri uffici per il costante lavoro di ricerca di finanziamenti pubblici che possano integrare le risorse proprie dell’amministrazione comunale e dare concretezza ai progetti previsti per il miglioramento e la valorizzazione del nostro territorio. Appena potremo contare ufficialmente sulle risorse, avvieremo le prossime fasi degli interventi previsti a San Gusmè e, nel frattempo, continueremo a lavorare su altri progetti rivolti anche ad altre zone del territorio per renderlo sempre più vivibile per i nostri cittadini e potenziare l’attrattiva e la fruibilità anche dal punto di vista turistico”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK