Martedì, 25 giugno 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - CASTELNUOVO BERARDENGA

Castelnuovo Berardenga: approvato regolamento per la sosta di persone con disabilità

Bookmark and Share
Via libera all’unanimità del consiglio comunale. Approvato anche il regolamento definitivo per l’imposta di soggiorno

palazzocomunale-castelnuovo450Il regolamento sul rilascio di autorizzazioni in deroga per la sosta di veicoli su spazi personalizzati individuati sul territorio comunale, a servizio di persone con disabilità residenti a Castelnuovo Berardenga, e quello sull’imposta di soggiorno, approvato in via definitiva dopo la fase sperimentale di tre anni. Sono stati questi i due temi principali discussi nel consiglio comunale che si è svolto nei giorni scorsi nel Comune chiantigiano, dove il primo regolamento è stato approvato all’unanimità, mentre il secondo ha registrato il voto favorevole della maggioranza e l’astensione della minoranza.

Regolamento per la sosta di veicoli a servizio di persone con disabilità. “Il regolamento sulla sosta di veicoli a servizio di persone con disabilità - spiega il vicesindaco, Alessandro Maggi - è stato sviluppato nel rispetto della normativa di riferimento, che consente ai Comuni di intervenire con apposita ordinanza. Partendo da qui, l’amministrazione comunale di Castelnuovo ha voluto disciplinare la materia con uno specifico regolamento dal valore civile e sociale, che permetterà di rafforzare il rispetto della dignità umana e la libertà di movimento di persone diversamente abili. A questo si unisce la possibilità di aiutarli nella piena integrazione sociale, consentendo loro di raggiungere con la massima autonomia luoghi pubblici e privati”.

L’autorizzazione per la sosta sarà rilasciata dall’ufficio della Polizia Municipale che, oltre a valutare il possesso dei requisiti previsti dalla normativa di riferimento e dal regolamento, verificherà anche la possibilità di realizzare lo stallo di sosta richiesto. La validità dell’autorizzazione coinciderà con quella del contrassegno di parcheggio per disabili, di cui il richiedente è già in possesso, e sarà rinnovabile previo accertamento della permanenza dei requisiti. Le spese per l’istruttoria della pratica, la realizzazione e la manutenzione del parcheggio saranno a carico del Comune. Lo stallo, utilizzabile da parte di un solo soggetto autorizzato, sarà corredato da specifica segnaletica orizzontale e verticale, con il numero dell’autorizzazione rilasciata.

Regolamento sull’imposta di soggiorno. Via libera del consiglio comunale anche al regolamento sull’imposta di soggiorno, approvato in via definitiva dopo la sperimentazione durata tre anni. “Il regolamento - spiega l’assessore al bilancio, Letizia Pacenti - è uniforme a quello in vigore negli altri Comuni del Chianti fiorentino e senese, nei Comuni di Bagno a Ripoli e Impruneta ed è stato condiviso con le associazioni di categoria e gli operatori del settore, prima di arrivare alla sua versione attuale. Continueremo a confrontarci con tutti i soggetti interessati, investendo le risorse provenienti dall’imposta nella valorizzazione crescente dell’attrattiva turistica di Castelnuovo Berardenga e di tutto il Chianti”.

Invariate le tariffe e le modalità di applicazione. L'imposta sarà applicata dal 1° marzo al 31 ottobre, con una quota a persona per ogni singola notte di permanenza, riscossa dal gestore della struttura ricettiva e poi trasferita al Comune. La misura dell’imposta, definita annualmente dalla giunta comunale, sarà commisurata alla tipologia delle strutture: per quelle alberghiere il riferimento sarà la classificazione articolata in “stelle”, mentre per l'extralberghiero la misura sarà definita in base alla classificazione articolata in “chiavi”. Per le altre strutture extralberghiere, come previsto dalla normativa regionale, la misura sarà definita, in maniera unica differenziata per tipologia (affittacamere professionali e non, agriturismo e case vacanze, campeggi, case per ferie, residenze d'epoca). L’imposta non sarà applicata oltre il quarto giorno di soggiorno consecutivo nello stesso albergo, campeggio, casa per ferie, ostello, affittacamere e residenze d’epoca, e oltre il settimo giorno nello stesso agriturismo, casa vacanze e residence. Il regolamento prevede anche alcune esenzioni dedicate, ad esempio, ai residenti, agli under 14, ai portatori di handicap, a coloro che soggiornano nelle strutture per sottoporsi a cure e per motivi di lavoro in forma occasionale. Rispetto alla prima versione, è stata in parte modificata la disciplina relativa alle sanzioni rivolte ai gestori di strutture che risultino inadempienti. Il testo del regolamento approvato è disponibile sul sito www.comune.castelnuovo-berardenga.si.it.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv venerdì 21 giugno

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena