Lunedì, 24 Luglio 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - CETONA
E-mail Stampa PDF

Cetona: ''Confronto Italiano'' 2017 dedicato a Gramsci e il pensiero della crisi

Bookmark and Share
Venerdì 14 e sabato 15 luglio con docenti del mondo accademico europeo, scrittori e giornalisti
Sarà possibile anche seguire il convegno in streaming

cetona650_2015Due giorni dedicati al confronto e alla riflessione sulla figura di Antonio Gramsci, dal suo pensiero politico alla attività di giornalista, in compagnia di sociologi, politologi, storici, scrittori, saggisti e giornalisti. È quello in programma a Cetona venerdì 14 e sabato 15 luglio con Confronto Italiano, manifestazione culturale promossa dal Comune, dalla Fondazione Lionello Balestrieri e dalla Cattedra di Scienza Politica della Sapienza Università di Roma. L’undicesima edizione della due giorni di confronto e riflessione potrà essere seguita anche in streaming, attraverso il sito www.confrontoitaliano.it.

“Confronto Italiano - afferma Eva Barbanera, sindaco di Cetona - si è consolidato negli anni come un'occasione di riflessione sotto il profilo istituzionale, storico e filosofico su temi diversi e di interesse generale. L’undicesima edizione è dedicata alla figura di Antonio Gramsci, intellettuale di rilievo nella storia del pensiero italiano novecentesco, e proporrà momenti di approfondimento sulle sue riflessioni politiche, sulle intuizioni e sulle visioni che rendono le sue pagine ancora attuali. Nella sessione conclusiva - aggiunge Barbanera – verrà dedicata particolare attenzione alla sua attività di giornalista, con una tavola rotonda incentrata su questo particolare profilo dell’attività di Gramsci. Saranno due giorni di vero e proprio confronto aperto, per analizzare la storia del nostro Paese attraverso quella di una personalità di grande rilievo nel panorama politico e culturale dell’Italia che può insegnare tanto ancora oggi”.

Il programma. L’edizione 2017 di Confronto Italiano si aprirà venerdì 14 luglio, alle ore 16, nella Sala Santissima Annunziata con un approfondimento sui profili storici e sui paradigmi tradizionali della politica di Antonio Gramsci nel Novecento. Dopo il saluto di Eva Barbanera, sindaco di Cetona e di Massimo Mercanti, presidente della Fondazione Lionello Balestrieri, seguiranno gli interventi di Leonardo Paggi, docente di storia contemporanea dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia; Salvatore Cingari, docente di storia delle dottrine politiche all’Università per Stranieri di Perugia; Geminello Preterossi, docente di filosofia del diritto e storia delle dottrine politiche dell’Università degli Studi di Salerno; Pasquale Serra, docente di sociologia politica dell’Università degli Studi di Salerno; Michele Filippini, docente e ricercatore presso l’Università degli Studi di Bologna e Alberto Olivetti, docente di estetica e filosofia delle immagini dell’Ateneo di Siena.

La seconda giornata di Confronto Italiano, sabato 15 luglio, si aprirà alle ore 9.30, ancora nella Sala Santissima Annunziata, con il focus sul tema ’Gramsci negli studi contemporanei’, in compagnia di Laura Bazzicalupo, docente di filosofia politica dell’Università degli Studi di Salerno; Claudio de Fiores, docente di diritto della Seconda Università di Napoli; Paolo Desogus, docente di filosofia e critica della letteratura della Sorbona di Parigi; Alexander Hobel, storico e storiografo della Federico II di Napoli; Fabio Dei, docente di antropologia dell’Università di Pisa e Michele Prospero, docente di filosofia e diritto alla Sapienza Università di Roma e curatore di Confronto Italiano. Nel pomeriggio, dalle ore 15.30, Confronto Italiano proseguirà con una tavola rotonda sull’attività di giornalista di Antonio Gramsci, introdotto da Donatella Coccoli, giornalista di Left, che farà da moderatrice al dibattito. Ad arricchire l’incontro saranno gli interventi di Paolo Franchi, giornalista e scrittore; Gian Luca Corradi, scrittore e Lucia Senesi, regista.

Confronto Italiano è nato a Cetona nel 1994 ed è stato ripreso nel 2010 dal Comune di Cetona dopo una sospensione di alcuni anni. Ad animare l’evento sono stati, ogni anno, nomi di livello nazionale nel panorama accademico e politico italiano, chiamati a confrontarsi su temi di stretta attualità, uniti dalla questione dell'identità civile degli italiani e della loro cultura politica. Dal 2010 il convegno è organizzato in collaborazione con la Fondazione “Lionello Balestrieri” di Cetona e con la Cattedra di Scienza Politica della Sapienza Università di Roma. Per approfondimenti, è possibile consultare il sito www.confrontoitaliano.it.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER