Martedì, 17 Luglio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - CHIANCIANO TERME

Enrico Rossi a Chianciano, lista Puntoeacapo: ''Rappresentante dell’istituzione Regione o esponente politico?''

Bookmark and Share
puntoeacapo300"Abbiamo appreso dagli organi di stampa che “il Presidente della Regione Enrico Rossi –sarà – a Chianciano Terme per il sostegno alla campagna elettorale di Massimo Rondoni con la lista “Chianciano Riparte”. Ci chiediamo se il suo intervento sia quale uomo dell’istituzione o quale esponente politico". Con queste parole interviene la lista Puntoeacapo a sostegno di Andrea Marchetti a sindaco di Chianciano Terme.

"Circa un mese fa - prosegue Puntoeacapo - abbiamo chiesto un incontro al Presidente della Regione per far conoscere le linee guida del nostro programma. Nessuna risposta ad oggi è pervenuta. Dobbiamo forse pensare che la Regione e i suoi rappresentanti siano interessati ad appoggiare alcuni candidati a svantaggio di altri? Come si comporteranno le Regione e le altre Istituzioni se domani a vincere le elezioni non sarà la lista Chianciano Riparte?

Leggiamo con estrema preoccupazione nell'articolo di lancio dell'evento apparso su una testata locale che "da più parti sono stati sottolineati gli stretti legami tra la lista Rondoni, la Regione e il Governo centrale, viatico anche per le possibilità di accesso a finanziamenti quanto mai necessari per Chianciano."

E' in casi come questi che ci piace pensare e credere che i principi fondanti del nostro Statuto Regionale ci proteggano da questi poco velati ricatti. Non è forse vero che "La Regione opera al fine di realizzare il pieno sviluppo della persona e dei principi di libertà, giustizia, uguaglianza, solidarietà, rispetto della dignità personale e dei diritti umani?" Non è forse vero che "La Regione sostiene i principi di sussidiarietà sociale e istituzionale; opera per l'integrazione delle politiche con le autonomie locali; riconosce e favorisce le formazioni sociali e il loro libero sviluppo?"

Ricordiamo alla lista Chianciano Riparte - non al Presidente Rossi che non ne ha bisogno - che la Regione Toscana, così come il Governo centrale, è un'istituzione che appartiene a tutti i cittadini: il solo dare a intendere che un voto alla lista Rondoni è un voto che ci avvicina a istituzioni più importanti è una strategia che la dice lunga sulla poca fiducia che il PD locale ripone nelle proprie possibilità di vittoria e di capacità di governo.

Facciamo inoltre appello alla buona memoria dei chiancianesi: in questi anni di contiguità politico-amministrativa fra Comune, Provincia, Monte dei Paschi di Siena e Regione, la crisi si è forse risolta o è peggiorata? Noi riteniamo che la vera collaborazione fra istituzioni debba essere basata su una politica di proposte che parta dal territorio, ed è fuor di dubbio che il partito egemone abbia completamente fallito in questi anni.

Siamo convinti che il palese endorsement di Enrico Rossi alla lista Rondoni - conclude la lista Puntoeacapo - provenga non dall'uomo delle Istituzioni ma, piuttosto, dall'Enrico Rossi esponente di spicco del Partito Democratico. Siamo convinti che, mosso dal proprio senso delle Istituzioni, il Presidente chiarirà che il suo intervento sarà a titolo personale e che il giorno dopo le elezioni il suo sostegno alla città sarà incondizionato, a prescindere dall'esito delle urne".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250-estra-offerta-luce
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER