Mercoledì, 18 Ottobre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - CHIANCIANO TERME
E-mail Stampa PDF

Festa della Musica: domenica 30 luglio Matti delle Giuncaie, Big Blue House, Tamburi Migranti

Bookmark and Share
mattidellegiuncaie2017Contrassegnata scherzosamente dall'hashtag #freehugs – abbracci liberi – la serata conclusiva della Festa della Musica di Chianciano Terme, domenica 30 luglio, sarà l'occasione perfetta per salutarsi e godersi in rilassatezza, affascinati da sonorità che spaziano dal blues alla cumbia, la gioia di 5 giorni di musica trascorsi insieme (apertura area ristoro ore 19:30, inizio concerti ore 21:30 – ingresso libero).

In apertura i Tamburi Migranti, progetto musicale che vede la collaborazione tra l’associazione “Incontriamoci” e il Collettivo Fabrica.
A seguire Big Blue House: una delle più giovani band di blues italiane. La formazione attuale, prende come riferimenti musicali Buddy Guy e Gary Moore, Eric Clapton e Joe Bonamassa passando per Stevie Ray Vaughan. Formatisi nel 2014 in provincia di Siena, l'estate scorsa i BBH sono stati fra i tre vincitori del contest “Obiettivo BluesIn” vincendo l’esibizione sul mainstage del Pistoia Blues Festival 2016.

In chiusura, in sostituzione dei Puerto Candelaria, i Matti delle Giuncaie, sul palco della Festa della Musica per presentare il loro ultimo album intitolato “Noi non siamo stanchi”.
Le musiche della band questa volta hanno duettato con la penna di Eugenio Bennato (Gioco di onde), Enrico “Erriquez” Greppi della Bandabardò (Tango Orango) e Michele Lombardi degli Scaramouche (Maremma Africa), autori dei testi dei tre brani.
Il disco prende vita e forma all'interno di un antico podere nella campagna maremmana, trasformato per l'occasione in uno studio di registrazione da Davide Fatemi (Perfect10). Luoghi del cuore e dell'anima, dove le origini e il mondo attorno si mescolano e si intrecciano fortemente. Evoluzioni, viaggi presunti e reali, ritmi reinterpretati e fatti propri. Un album che più che mai vuole essere “un abbraccio al mondo” ed alla sua diversità e bellezza. Ci troviamo così dall’altra parte dell’oceano con Que bel Québec (featuring i canadesi Marco Calliari, Frédéric Péloquin e Julie Houle), in Sassonia con Uz Ti Sceglie (featuring il gruppo tedesco dei 17 Hippies), in Svezia con la Rapsodia Svedese, liberamente ispirata ad una canzone del compositore Carl Michael Bellman (1740 – 1795), a Berlino con Shawarma (featuring la marching balkan band Zastava Orkestar), a Genova con Un Matto di Fabrizio de Andrè, e più imprecisatamente in mezzo al mare, solo apparentemente persi con Gioco di Onde scritto da Eugenio Bennato, che vede la partecipazione straordinaria anche di Candida Nieri, premio UBU come migliore attrice del 2013.

XVIII edizione
Festa della Musica
& selvaggina in tavola

Concerti, dj set, ospiti nazionali ed internazionali, enogastronomia di qualità a Km Zero,
mercatini artigianali e allestimenti creativi

Parco Fucoli
Chianciano Terme (SI)
dal 26 al 30 luglio 2017
ingresso libero

apertura area ristoro ore 19:30
inizio concerti ore 21:30
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER