Lunedì, 19 agosto 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - CHIUSI

Banca Valdichiana: la cerimonia di consegna delle borse di studio è stata una festa dedicata ai giovani e al futuro

Bookmark and Share
La serata svoltasi sabato 19 gennaio al Mascagni  di Chiusi ha visto premiare 79 ragazzi ed è stata accompagnata dalla "Young Band"

Una serata di festa dedicata ai giovani e al futuro, questo è stata la cerimonia di consegna delle Borse di studio di Banca Valdichiana che sabato 19 gennaio si è svolta in un Teatro Mascagni a Chiusi al gran completo. Per il sedicesimo anno consecutivo, l'istituto nato dalla fusione tra BCC con sede a Chiusi e BCC di Montepulciano (presente con filiali nelle province di Siena Arezzo e Perugia) ha voluto premiare il merito scolastico, il talento e l'impegno. A ricevere la borsa sono stati ben 79 tra bambini e ragazzi che hanno appena concluso il loro ciclo di studio, dalla primaria fino all'università, con il massimo dei voti e per loro il premio rappresenta un riconoscimento capace di creare ulteriori opportunità di studio e lavoro.

bancavaldichiana-borsedistudio2019_1"E' una tradizione cui teniamo moltissimo, questa cerimonia e in generale la vicinanza ai giovani e alla scuola - ha detto il presidente di Banca Valdichiana Carlo Capeglioni in apertura della cerimonia, - un evento che  risulta più che mai importante quest'anno, a pochi giorni dalla firma da parte del nostro istituto insieme ad altre 141 Bcc di tutta Italia, del contratto di coesione per la nascita del nuovo gruppo bancario Iccrea, quarto gruppo bancario nazionale che consentirà al risparmio dei nostri soci di essere maggiormente tutelato grazie al sistema di garanzie a rete che così si è realizzato".

bancavaldichiana-borsedistudio2019_2"Una manifestazione quella delle Borse di studio - ha proseguito il direttore generale Beniamino Barbi - per alcuni versi più importante per la Banca della stessa Assemblea dei soci,  in quanto dare un riconoscimento ai giovani per un traguardo raggiunto con lo studio e il merito vuol dire premiare l'impegno in un'ottica di futuro e in un mondo che cambia tanto velocemente è la cosa fondamentale per crearsi e saper cogliere tutte le opportunità."

A premiare i ragazzi nel corso della serata, presenti non solo presidente e direttore di Banca Valdichiana ma anche i vicepresidenti Fabio Tamagnini e Giovanni Marcocci e i consiglieri Cinzia Alimento, Paolo Bittarelli, Valentina Frullini e Marco Margheriti. Hanno partecipato e portato il loro saluto inoltre il sindaco del Comune di Chiusi Juri Bettollini assieme all'assessore Sara Marchini e l'assessore all'istruzione Francesca Profili per il Comune di Montepulciano, il dirigente Sergio Marra per l'Istituto comprensivo Graziano da Chiusi e l'Istituto superiore della Valdichiana e la professoressa Lucia Scarpelli per i Licei Poliziani.

Come ogni anno inoltre la cerimonia di consegna delle borse di studio è stata una festa dei giovani non solo per il succedersi sul palco dei molti premiati ma anche per la presenza ormai tradizionale ad accompagnare la serata, della "Young Band", l'orchestra di quasi cinquanta ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto comprensivo Graziano da Chiusi che negli anni e grazie alla direzione dei suoi professori - Francesca Menchini, Andrea Moschettini, Gianni Spoletini, Giordano Brandini e Marco Zullo - ha vinto moltissimi concorsi nazionali. A fare la cronaca e a riprendere tutta la serata inoltre, la Redazione del "Tg dei ragazzi" della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto comprensivo Graziano da Chiusi coordinata dalle professoresse Lucia Moretti e Andreina Troncone insieme all'esperto Mauro Bischeri.

bancavaldichiana-borsedistudio2019_3Ai ragazzi premiati quest'anno, oltre all'attestato e al voucher che dà diritto alla riscossione del premio, è stato consegnato il 'Quaderno dei soldi' (Ecra, edizioni Credito cooperativo) una pubblicazione che consentirà loro di abituarsi a redigere un primo bilancio familiare, molto utile in questa epoca anche per i bambini. La pubblicazione è  realizzata in collaborazione con l’associazione Migranti&Banche. Il ricavato dalla distribuzione verrà destinato al progetto “Popolo Waorani: educare alla pace con le donne” che il Fepp (Fondo EcuatorianoPopulorumProgressio) sta portando vanti nella foresta amazonica ecuatoriana.

bancavaldichiana-borsedistudio2019_4La cerimonia del 19 gennaio infine è stata particolarmente bella e importante per tutta Banca Valdichiana, anche per la partecipazione diretta di alcuni dei suoi dipendenti che, non solo come ogni anno hanno organizzato la cerimonia, ma hanno presentato la serata con Daniela Masci e Sara Valdambrini e inoltre, con Enrico Zagari, si sono esibiti in un bel ricordo dedicato a Fabrizio De Andrè nel ventennale dalla sua morte.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena