Lunedì, 27 maggio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - CHIUSI

Donna accoltellata nella notte, il figlio in stato di fermo: le dichiarazioni del sindaco di Chiusi

Bookmark and Share
Juri-Bettollini-2016La scorsa notte a Chiusi, alle 21.40 circa, una donna è stata ripetutamente accoltellata nella propria abitazione. Il presunto colpevole del gesto sembra essere il figlio al momento in stato di fermo emesso dagli uomini dell’Arma dei Carabinieri, prontamente intervenuti. Ancora sconosciuti i motivi che hanno portato al terribile gesto. La donna ferita gravemente è, attualmente, in fin di vita. La vittima, 61 anni e originaria di Messina, si era trasferita a Chiusi da poco più di un anno. 

“Un fatto grave che non vorresti mai dover commentare – dichiara il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – episodi come questi sembrano sempre dover essere lontani ed estranei alle nostre realtà, ma quando poi accadono sono choc terribile, ancor più perché si tratta di una donna e di una mamma, che adesso sta lottando per rimanere in vita. Ringraziamo gli uomini dei Carabinieri di Chiusi Scalo e Chiusi Città, che sono intervenuti con grande professionalità, fermato il presunto colpevole e gestito una situazione, che ha creato panico in un intero quartiere e, comunque, difficile sotto ogni punto di vista. La giustizia farà adesso il suo corso.”


 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER