Venerdì, 21 Settembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - CHIUSI

Grande successo per il convegno sulla Catacomba di Santa Mustiola e Santa Caterina ''Scavi, Restauri e Ricerche a Chiusi''

Bookmark and Share
catacombesantacaterinasantamustiola-convegno2018_1Interesse, partecipazione e stupore potrebbero essere queste le parole più giuste per descrivere il convegno “Scavi, Restauri e Ricerche a Chiusi; Le Catacombe di Santa Caterina e Santa Mustiola” che si è svolto questa mattina (venerdì 26 gennaio) a Chiusi Scalo presso la Sala Parrocchiale (ex cinema Eden).

Relatori del convegno, organizzato dalla Pontifica Commissione di Archeologia Sacra e dall'Università degli Studi di Roma 3 e patrocinata dal Comune della Città di Chiusi e dalla Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza, sono stati il sindaco di Chiusi Juri Bettollini che ha introdotto con i saluti istituzionali, il vicesindaco di Chiusi Chiara Lanari che ha anche moderato gli interventi, Sua Eccellenza Monsignor Stefano Manetti (vescovo Diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza), Monsignor Pasquale Iacobone (Segretario Pontificia Commissione di Archeologia Sacra), Antonio Canestri (Direttore Ufficio Beni Culturali Diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza), il Prof. Fabrizio Bisconti (Sovrintendente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra) e il Dott. Matteo Braconi (Ispettore delle Catacombe dell’Umbria e della Toscana).

Dopo i saluti iniziali i lavori del convegno “Scavi, Restauri e Ricerche a Chiusi; Le Catacombe di Santa Caterina e Santa Mustiola” si sono concentrati su due aspetti; il primo ha portato il pubblico a fare un viaggio tra “Le catacombe cristiane d’Italia. Caratteri e peculiarità delle necropoli ipogee ed esclusive della Tarda Antichità” (relatore Prof. Fabrizio Bisconti) e il secondo ha permesso di approfondire le “Nuove ricerche nelle catacombe di Chiusi” (relatore Dott. Matteo Braconi).

“La Chiusi mistica è un aspetto di grande fascino della nostra città – dichiara il primo cittadino Juri Bettollini – e siamo molto soddisfatti della riuscita di questo convegno che ha raccontato gli ultimi due anni di lavoro, silenzioso, umile e discreto, ma che ha portato, grazie al lavoro di tanti studenti e dottorandi, a dare un contributo unico per la nostra città. I lavori di restauro e di scavo effettuati nelle due Catacombe, che abbiamo il privilegio di conservare a Chiusi e che sono le più importanti a nord di Roma, ci hanno permesso di riscoprire un patrimonio culturale enorme e unico che merita di essere valorizzato e fatto conoscere perché rappresenta un segno tangibile delle nostre antiche radici. I due anni di lavoro raccontati nel convegno hanno già portato risultati importanti come, ad esempio, l’aumento delle presenze nei nostri musei a conferma di quanto sia forte nell’essere umano la sete di conoscenza per le tradizioni, i costumi, la vita e anche la morte delle civiltà che ci hanno dato le origini. Un grazie sentito a tutte le persone che hanno donato il proprio tempo alla nostra città. Un ringraziamento particolare al Dott. Matteo Braconi, alla Pontificia Commissione e alla nostra Diocesi per averci permesso di riscoprire un passaggio della nostra storia di cui tutta la città può andare fiera e orgogliosa.”

catacombesantacaterinasantamustiola-convegno2018_2“Il convegno di oggi – commenta il Dott. Matteo Braconi Ispettore delle Catacombe dell’Umbria e della Toscana -  è il miglior coronamento dei lavori di scavo che sono stati effettuati nelle Catacombe di Chiusi che ci hanno permesso di dare risposte alla cittadinanza e alle Catacombe stesse valorizzando la loro storia, alla loro realtà e alla loro vita. L’aspetto più importante emerso dagli scavi è sicuramente la lunga vita del cimitero di Santa Musitola, oggi catacomba, anche rispetto a quello che si pensava perché il suo utilizzo va sicuramente oltre gli inizi del V° secolo e non IV° tanto che addirittura potrebbe superare, ma è ancora presto per confermarlo, i 1500 inumati.”

Dopo gli interventi il sindaco di Chiusi Juri Bettollini ha donato ai relatori una copia dell’Archivio Storico della Città e ricevuto un omaggio da parte di Monsignor Pasquale Iacobone. Il Convegno “Scavi, Restauri e Ricerche a Chiusi; Le Catacombe di Santa Caterina e Santa Mustiola” si è concluso con la consegna di una pergamena di riconoscimento agli studenti che hanno partecipato alla campagna di scavi. Dalle ore 14.00 è stato inoltre possibile visitare gratuitamente la Catacomba di Santa Caterina e la Catacomba di Santa Mustiola.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER