Mercoledì, 20 Giugno 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - CHIUSI

Chiusi: presentato il Biglietto Unico dei musei cittadini

Bookmark and Share
Iniziato Omaggio a Chiusi, il ricco fine settimana all’insegna della cultura e della promozione congiunta

bigliettounico-cs2018E’ stato presentato in conferenza stampa nella sala consiliare del Comune della Città di Chiusi il “Biglietto Unico - Musei della Città di Chiusi Card". Il nuovo biglietto, che non va a sostituire i singoli biglietti dei Musei, ma che si aggiunge quale strumento di promozione congiunta delle varie realtà, potrà essere acquistato presso i tre musei cittadini e presso l'ufficio turistico - proloco in Piazza Duomo. E' stato, quindi, reso operativo e sottoscritto il protocollo d’intesa presentato la scorsa estate a Chiusi durante la “Giornata degli Etruschi. Il biglietto unico darà diritto all'ingresso in tutti i musei del centro storico di Chiusi ed è frutto di un lungo lavoro che ha permesso di mettere in atto un'operazione di valorizzazione e promozione congiunta, già iniziata da tempo tra le varie istituzioni e realtà associative. Il Biglietto Unico Musei della Città di Chiusi Card sarà attivo da venerdì 1° giugno in via sperimentale per un anno, con l’obiettivo di offrire ai turisti e ai cittadini una nuova e maggiore forma di fruizione, valorizzazione e promozione del patrimonio archeologico della città. Nel biglietto sono comprese anche le visite alle tombe della Pellegrina e del Leone. Il biglietto unico, che nella facciata presenta alcuni simboli della storia della Città di Chiusi come la Sfinge, simbolo del Museo Nazionale, la sezione epigrafica del Museo Civico o il Duomo ed i codici miniati, è stato diviso in tre fasce di prezzo: adulti, (dai 18 anni) 10 euro; ridotti, (dai 6 ai 17 anni) 5 euro e gratuito fino ai 5 anni.

“Poche città al mondo – dichiara il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – hanno l’opportunità di avere tre musei importanti che al loro interno conservano pezzi unici della storia antica di un territorio in una circonferenza di appena trecento metri. Questa nostra fortuna abbiamo il dovere di valorizzarla offrendo al visitatore tutti gli strumenti più idonei per una corretta e facile fruizione. Il biglietto unico, atteso da anni e che oggi abbiamo presentato, si lega a questo concetto di accoglienza che vuole essere un valore aggiunto della nostra città. Per il risultato ottenuto ringraziamo tutti gli enti e gli uffici che hanno lavorato intensamente al fine di trovare la sintesi necessaria.”

“E’ stato un lavoro lungo e delicato – sottolinea il vicesindaco di Chiusi Chiara Lanari – e siamo soddisfatti perché pensiamo che questo strumento possa essere di ausilio per lo sviluppo turistico e culturale della nostra città. Un ringraziamento ai nostri uffici, al Polo Museale della Toscana, al Museo Nazionale Etrusco, all'Opera Laicale della Cattedrale e all'Ufficio Turistico Proloco per lavorato con passione e in sinergia allo scopo di raggiungere insieme questo risultato che è frutto di un percorso condiviso e importante”

Durante la conferenza stampa è stata fatta una riflessione sugli ultimi dati turistici dell’area Otd Valdichiana pubblicati recentemente anche sui siti della Regione Toscana. Dall’analisi dei dati è emerso che in tutta la Valdichiana è stato registrato un tendenziale aumento degli arrivi e delle presenze turistiche pari complessivamente al 7% (4,5& arrivi e 2,5% presenze). Nel caso specifico della Città di Chiusi il trend turistico è arrivato ad un complessivo + 8,1% (3,7% arrivi e 4,4% presenze).
“Dati importanti – sottolinea il sindaco Juri Bettollini – che dobbiamo considerare un punto di partenza per fare ancora meglio. La nostra città può ambire ad essere un nodo dell’eccellenza turistica per tutta la Toscana e per questo continueremo a promuovere la cultura e la conoscenza del nostro patrimonio archeologico, paesaggistico ed enogastronomico. E su questo fronte nelle prossime settimane ci saranno importanti novità”
La presentazione del biglietto unico ha dato il via al lungo fine settimana di eventi organizzati in occasione della Festa dei Musei, Amico museo e Notte dei Musei, Maggio dei Libri e Libriamoci 2018 realizzati grazie alla proficua e fattiva collaborazione tra Comune della Città di Chiusi, Polo Museale della Toscana - Museo Nazionale Etrusco di Chiusi, Gruppo Archeologico Città di Chiusi, Proloco Chiusi, Opera Laicale della Cattedrale, Associazioni ed Enti privati come l'Entertaiment Game Apps. Il primo evento in programma è stato vissuto immediatamente dopo la conferenza stampa al Museo Nazionale Etrusco con l’inaugurazione della mostra “Omaggio a Chiusi – Materiali dispersi, ritornati, donati” . La Mostra ha presentato, per la prima volta, al pubblico la Collezione Ricci comprendente materiali etruschi, magnogreci e romani, in gran parte di produzione chiusina e donata allo Stato dai proprietari. Sabato 19 maggio il Museo Nazionale Etrusco in collaborazione del Lions Club International organizzano una visita guidata alla Tomba del Colle. Alle ore 12.00 sarà presentata un’altra grande novità legata al mondo degli etruschi. L’Entertainment Game Apps, Ltd. presenterà il progetto Mi Rasna – Io sono etrusco, un nuovo videogioco strategico per telefoni e tablet che intende valorizzare la ricchissima storia del popolo Etrusco. Il videogioco è già scaricabile online sui propri dispositivi negli appositi store e comprende le Regioni del Distretto Turistico dell'Etruria Meridionale Toscana, Umbria e Lazio, con le peculiarità e le caratteristiche etrusche delle loro comuni appartenenze. Nel pomeriggio di Sabato 19 maggio proseguiranno le visite guidate ai musei della città, a prezzo ridotto la visita delle ore 15 al museo civico La Città Sotterranea, la visita del Museo della Cattedrale e Labiirinto di Porsenna delle ore 16. e quella delle ore 18.00 al Museo Nazionale Etrusco che, in occasione della Notte Europea dei Musei, propone la visita a prezzo di 1 euro con apertura straordinaria fino alle ore 23.00 , sarà possibile visitare la mostra “Omaggio a Chiusi” e alla collezione Ricci. Alle ore 18.00 sempre Sabato 19 Maggio, all’interno dell’iniziativa Libriamoci, in collaborazione con la Biblioteca Comunale, sarà inoltre presentato presso il Museo Nazionale Etrusco il romanzo di archeologia "Quasi Giallo" di E. Giannichedda, interventi di E. Zanini, A. Falcone. Sarà presente l’autore.Altro evento particolare e mirato a far conoscere il patrimonio archeologico di Chiusi in maniera un pò insolita si svolgerà al Museo Nazionale Etrusco domenica 20 maggio dalle ore 11.00 alle ore 17.00. L’iniziativa si chiama “Cold Case: casi irrisolti” e si tratta di una “caccia al tesoro” o meglio di una ricerca al reperto perduto pensato appositamente come un percorso ludico e ricreativo per famiglie.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
estra_300x250px
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER