Lunedì, 22 aprile 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - COLLE DI VAL D'ELSA

Incendio alla ''Rugi'' di Colle di Val d'Elsa: azienda distrutta, paura per nube tossica, incendio in corso di spegnimento - FOTOGALLERY

Bookmark and Share
19Poco dopo le 18 di ieri, martedì 3 luglio, i Vigili del Fuoco del Comando di Siena, distaccamento di Poggibonsi, sono intervenuti nel comune di Colle di Val d’Elsa strada comunale San Marziale, per l’incendio dell'edificio della ditta Rugi, uno dei più grandi centri di rottamazione e recupero di materiali dalla provincia di Siena.

In supporto è inoltre intervenuto il distaccamento di Petrazzi, e la squadra del Comando di Firenze. Sul posto anche i Carabinieri Forestali e la Polizia Municipale, oltre ad alcune squadre della protezione civile e ai sanitari del 118. Sul posto intervenuta tra gli altri l'Associazione di Pubblica Assistenza di Colle di Val d'Elsa che è giunta sul posto per prestare i soccorsi con quattro automezzi, di cui tre ambulanze ed un furgone per le maxi emergenze, e supportare i Vigili del Fuoco, mettendo a disposizione le proprie torri faro per illuminare la zona coinvolta dall'incendio. Intervenuti anche i volontari della VAB Toscana, sezione Valdelsa, con una autobotte a supporto dei Vigili del Fuoco ed un'idrovora da 2.500 litri al minuto per pescare l'acqua dal fiume.

A causa delle alte temperature conseguenti all’incendio, due Vigili del Fuoco sono stati affidati alle cure del personale sanitario del 118, ma le loro condizioni non hanno destato preoccupazioni e sono ritornati subito operativi. Fortunatamente nessun altro è rimasto ferito. Molta la preoccupazione che ha destato l’imponente nube sprigionata dall'incendio visibile da chilometri e che è stata spinta dal vento verso Selvamaggio e Belvedere.

Dal Comando di Prato è poi giunta l’autobotte scarrabile da 14.000 litri di acqua e dal Comando di Firenze la kilolitrica con 25.000 litri di acqua.

Nel corso della notte hanno operato circa 40 unità e 18 automezzi provenienti dai Comandi di Siena, Firenze, Prato, Pisa. Presenti sul posto alcuni autotrasportatori che in autonomia si sono messi a disposizione con i propri automezzi (cisterne) per rifornire i mezzi antincendio. Presenti anche le associazioni di volontariato. Sul posto il vice comandante ed il funzionario del Comando di Siena per dirigere le operazioni di spegnimento.

Le operazioni di spegnimento dell'incendio sono andate avanti tutta la notte. Questa mattina le fiamme sono più contenute, ed è stato possibile iniziare le operazioni di smassamento, attraverso l’utilizzo di mezzi meccanici. Sul posto stanno operando circa 30 unità e 18 automezzi e al momento è stata stimata la bonifica del 50% del materiale incendiato. Attualmente (ore 12.30) stanno operando 37 unità e 18 automezzi.
LINK AGGIORNAMENTO ORE 18.36 DEL 4/7/2018
LINK AGGIORNAMENTO ORE 11.36 DEL 5/7/2018

  • 01.jpg
  • 02.jpg
  • 03.jpg
  • 04.jpg
  • 06.jpg
  • 07.jpg
  • 08.jpg
  • 09.jpg
  • 10..jpg
  • 11.jpg
  • 12.jpg
  • 13.jpg
  • 14.jpg
  • 15.jpg
  • 16.jpg
  • 17.jpg
  • 18.jpg
  • 19.jpg
  • 21.jpg
  • 22.jpg

 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER