Martedì, 19 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - COLLE DI VAL D'ELSA

Primo soccorso veterinario alla Pubblica Assistenza di Colle di Val d'Elsa

Bookmark and Share
Due mercoledì per conoscere le necessità dei nostri amici domestici e non solo

primosoccorsoveterinario650vDopo il successo di "Bambini in mani sicure" e della "Cena Bavarese" di raccolta fondi per i terremotati, le Associazioni di Pubblica Assistenza e Donatori di Sangue di Colle di Val d'Elsa saranno protagoniste di una nuova interessante iniziativa.

Il 28 settembre ed il 5 ottobre, presso la sede delle due Associazioni in via Liguria (loc. La Badia), alle ore 21.00, si terranno due incontri informativi sul primo soccorso veterinario tenuti dalla veterinaria Moira Mori. I partecipanti potranno assistere alla simulazione di una visita clinica con dimostrazione pratica per conoscere i parametri fisiologici, prendere confidenza con il triage telefonico, imparando a riconoscere segni e sintomi da riferire al veterinario, e apprendere come comportarsi in alcuni spiacevoli casi, quali la presenza di corpo estraneo vegetale o l'avvelenamento.

Per maggiori informazioni o per iscriversi al corso è possibile contattare le due Associazioni sulle loro pagine Facebook oppure chiamare i numeri telefonici 3886538097 o 3886538098. La Pubblica Assistenza e i Donatori di Sangue di Colle di Val d'Elsa invitano quindi tutta la cittadinanza a partecipare all'iniziativa ed a trascorrere insieme a loro due mercoledì all'insegna della passione per gli animali per conoscere le necessità dei nostri amici domestici e non solo.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK