Lunedì, 21 Gennaio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ECONOMIA E FINANZA

Ance Siena: Sisma ed Ecobonus, un’opportunità per la riqualificazione energetica e sismica del patrimonio immobiliare

Bookmark and Share
progetto-ediliziaMercoledì 26 settembre si è svolto a Siena, in Sala Confesercenti, il seminario organizzato dagli Ordini Professionali della Provincia di Siena di Ingegneri e Architetti, dall’Ordine Professionale dei Commercialisti, dal Collegio provinciale dei Geometri e dei Periti Industriali e da ANCE, Associazione Nazionale dei costruttori, per approfondire il tema della prevenzione sismica e del Sismabonus.

In Italia il 70% degli edifici è stato costruito prima dell’introduzione delle leggi sulla prevenzione sismica e l’efficienza energetica. Più della metà delle strutture verte in situazioni di obsolescenza. In un territorio come quello italiano, dove l’80% della popolazione vive in zone a rischio sismico, questo stato delle cose non è più sostenibile da un punto di vista di sicurezza delle persone e di costi impiegati per riparazioni e ricostruzioni, che, per quanto riguarda lo Stato, è in media di 3 mld di euro l’anno.

Dal 2017 il Governo ha introdotto lo strumento fiscale del Sismabonus in aggiunta all’Ecobonus, per permettere a privati cittadini, aziende e condomini, di ristrutturare gli edifici in un’ottica di riqualificazione energetica e di prevenzione sismica.

Il seminario organizzato a Siena ha approfondito gli aspetti normativi, tecnici e fiscali che occorre affrontare negli interventi su immobili produttivi e residenziali. Nel caso dei condomini, la legge di bilancio del 2017 (L. 232/2016, art. 1, co.2) ha esteso la detrazione delle spese sostenute per l’adozione di misure antisismiche, nelle zone 1, 2 e 3, agli interventi sulle parti comuni di edifici condominiali, realizzati entro il 2021. Per questi interventi le detrazioni possono raggiungere il livello del 75% e dell’85% a seconda che determinino il passaggio, rispettivamente, ad una classe o a due classi di rischio inferiore. La novità più importante riguarda la possibilità di cedere il credito maturato da ogni singolo condòmino.

Durante il seminario il Centro Studi di Ance ha evidenziato come in Toscana e in particolare nella Provincia di Siena, zone sismiche di categoria 2 e 3, su 52 mila edifici ad uso abitativo, quelli costruiti prima dell’emanazione delle norme antisismiche del 1974, sono l’84,2%.

Le stime di costo per il miglioramento sismico sono di 5,8 mld in Toscana e di 282 mln nella Provincia di Siena.

Ance ha ultimato una Guida Operativa per le Associazioni Territoriali e per le imprese, presente anche sul sito di Ance Siena, al fine di diffondere le informazioni in modo capillare. Inoltre sta sviluppando, con alcuni Istituti bancari su scala nazionale, prodotti finanziari per agevolare i condomini nel reperimento della quota a loro carico, con costi sensibilmente più bassi rispetto al mercato. Ance mette a disposizione un contratto d’appalto con clausole standard tra il Condominio e le imprese di costruzioni, funzionale anche alla cessione dei bonus e saranno previste alcune clausole obbligatorie, per uniformare gli impegni delle imprese nei confronti della clientela.

Attraverso la piattaforma Deloitte, Ance gestisce e certifica tutta la procedura di cessione del credito da parte dell’impresa edile: dall’agevolazione dell’incontro tra domanda e offerta di cessione di credito corrispondente alle detrazioni da Ecobonus e Sismabonus, alla gestione della documentazione necessaria per l’operazione. Per potersi accreditare sulla piattaforma, le aziende iscritte ad Ance, devono soddisfare determinati requisiti qualitativi dimostrabili, tramite il possesso di specifiche certificazioni di lavoro, oppure con attestati rilasciati dopo aver frequentato corsi di formazione specifici presso la Scuola Edile.

L’Associazione dei Costruttori sta coinvolgendo gli istituti di credito, per l’ottenimento di finanziamenti a condizioni favorevoli, finalizzati alla copertura degli interventi, sia per la parte che rimane a carico del privato, sia per quella, oggetto di cessione del credito, per cui l’impresa edile deve anticipare le spese.

Le imprese associate ad Ance offriranno un servizio completo ai condomini che vorranno usufruirne. L’obiettivo è quello di seguire il condominio, con una consulenza continua, in tutte le fasi di riqualificazione dell’edificio e diventare il punto di riferimento tra i condomini, istituti bancari, assicurazioni, fornitori e professionisti. Dal momento che la norma prevede lo sfruttamento delle agevolazioni fiscali di Sismabonus ed Ecobonus anche da parte di Enti gestori di edilizia residenziale e pubblica, nella provincia di Siena questo si traduce nella possibilità di intervenire in buona parte delle circa 2.800 unità immobiliari di questo tipo presenti sul territorio.

I dati elaborati dal Centro Studi di Ance e i drammatici fatti degli ultimi anni causati da eventi sismici, evidenziano come non sia più possibile rimandare l’adeguamento del patrimonio immobiliare in un’ottica di prevenzione sismica.

Domenica 30 settembre sarà la Prima Giornata Nazionale di Prevenzione Sismica organizzata da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli Ingegneri e Consiglio nazionale degli Architetti. Nelle piazze italiane saranno allestiti punti informativi per sensibilizzare e informare i cittadini sull’importanza della sicurezza sismica e degli strumenti fiscali messi a disposizione dal Governo.

Nell’occasione, Ance, promotrice dell’iniziativa, ha lanciato la campagna #Ecosismabonus, insieme alle Associazioni delle costruzioni, con partner come Anaci e Legambiente.  La campagna ha l’obiettivo di informare i cittadini sulle opportunità che hanno a disposizione per ristrutturare la propria casa sfruttando le agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Governo.

In una fase in cui il territorio necessita di una profonda ristrutturazione del patrimonio immobiliare, nell’auspicio che il Governo individui, misure normative adatte a superare la fase di stallo in cui si trova, il Sismabonus e l’Ecobonus sono un canale fondamentale per avviare finalmente un rinnovamento e la messa in sicurezza che i cittadini attendono da tempo.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER