Lunedì, 19 agosto 2019
Banner
Banner
ECONOMIA E FINANZA

PMI DAY 2018: le imprese si raccontano

Bookmark and Share
PMIDAY2018Tutti in azienda il 16 novembre per la nona edizione del PMI DAY: anche quest’anno infatti saranno più di 1.100 le aziende italiane coinvolte e circa 42mila i protagonisti delle visite e degli incontri dedicati a studenti e insegnanti delle scuole medie e superiori, ma aperti anche ad amministratori locali e giornalisti. L’obiettivo è quello di raccontare le imprese, il loro ruolo produttivo e sociale, mostrare come nasce un prodotto o un servizio, come un’idea si trasforma in progetto e la passione in risultato.

Confindustria Toscana Sud conferma il proprio impegno nell’organizzazione di visite e incontri nel proprio territorio, focalizzando quest’anno la propria attenzione sugli istituti di istruzione secondaria di primo grado.

Dopo le positive esperienze avute in Valdelsa lo scorso maggio con le visite dell’Istituto “L. Da Vinci” alle aziende Trigano, Putsch Meniconi, Arsilicii e Toscana Lamiere, gli incontri coinvolgono adesso per la provincia di Siena le imprese della Valdichiana.

In particolare la Makor, società leader nella produzione di macchine per la finitura del legno che compie quest’anno i primi 50 anni di attività, e la CTC Routech, azienda specializzata nella produzione di macchine per la lavorazione del legno, ospitano rispettivamente il 14 e 16 novembre 100 ragazzi appartenenti alle classi terze dell’Istituto “J. Lennon” di Sinalunga e di Bettolle.

Ad Arezzo partecipano all’iniziativa le aziende Zucchetti Centro Sistemi, azienda ad alto contenuto di tecnologia ed innovazione, Power-One, leader tecnologico all’avanguardia nelle reti elettriche, nei prodotti per l’elettrificazione, nell'automazione industriale, nella robotica e nel controllo di movimento, T&T Sistemi, azienda specializzata nella progettazione di software per sistemi di controllo, IT.TE.DI., azienda leader nella produzione di utensili per lavorazioni ad asportazione di truciolo nel campo della meccanica di precisione, MONNALISA, azienda di produzione di abbigliamento per bambini, LANZI azienda che produce tessuti e TIBER PACK azienda che costruisce macchinari per imballaggi. Per le Scuole verranno coinvolti studenti e insegnanti dell’Istituto Comprensivo “G. Marconi” di San Giovanni Valdarno, dell’Istituto Comprensivo Piero della Francesca di Arezzo e del Liceo Città di Piero di Sansepolcro. In tutto sono coinvolte 13 classi con oltre 250 studenti.

“Con questa iniziativa – afferma il presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Toscana Sud Dario Bonauguri – vogliamo dare continuità al percorso di collaborazione con le scuole intrapreso dalla nostra associazione, ritenendolo strategico per il futuro delle nostre imprese. Il PMI DAY è l’occasione giusta per aprire le porte delle aziende agli studenti, agli insegnanti e alle comunità locali per raccontare la storia delle nostre imprese, la loro identità e come stanno cambiando. In ogni parte del mondo, le aziende sono il cuore pulsante dei territori, e il PMI DAY nasce proprio per trasmettere questa passione ai giovani, i veri protagonisti delle imprese del futuro”.

Quest’anno il PMI Day in Toscana Sud si arricchisce con un incontro dibattito sul tema “Orientamento scolastico per l’economia della Valdichiana” che si tiene il pomeriggio del 16 novembre a Torrita di Siena con la partecipazione di sindaci, dirigenti scolastici ed imprenditori del territorio.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena