Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
ECONOMIA E FINANZA

Nuovo futuro per il Teatro Impero, il presidente Ance Siena commenta la notizia del nuovo progetto edile

Bookmark and Share
Andrea Tanzini: «ANCE Siena sarà sempre al fianco delle imprese che investono con coraggio sulla rigenerazione urbana, una necessità oltre che un’occasione di sviluppo»

AndreaTanzini2018_650«ANCE Siena sarà sempre al fianco delle imprese che investono con coraggio sulla rigenerazione urbana, una necessità oltre che un’occasione di sviluppo». Così Andrea Tanzini, presidente dell’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) di Siena plaude alla notizia di un nuovo futuro immobiliare per l’ex cinema Impero a Siena con la costruzione di un complesso residenziale con 18 appartamenti e un fondo commerciale.

«Il percorso autorizzativo è stato complesso e da molti anni l'ex cinema Impero era in cerca di una soluzione definitiva – prosegue Tanzini -, oggi l’area ha un nuovo futuro grazie al coraggio di alcuni imprenditori. Il tema della rigenerazione urbana, come più volte sostenuto e come evidenziato nel nostro manifesto che presenteremo all’amministrazione comunale, è cruciale per l’economia del nostro territorio e deve vedere tutti i soggetti coinvolti, imprenditori, costruttori e istituzioni fianco a fianco in una progettazione con una visione strategica che vada oltre il vincolo del mandato amministrativo. In questa direzione è partita l’esperienza della commissione interprofessionale alla quale ANCE Siena partecipa con convinzione apportando il proprio contributo di esperienza pratica sul campo. Anche per questo motivo – continua Tanzini – chiederemo all’amministrazione comunale di Siena una condivisione dei principi ispiratori e dei temi presenti nel nostro manifesto, nella convinzione che l’edilizia continui a rappresentare uno dei volani principali di sviluppo economico e sociale». «Del resto – conclude Tanzini - le indicazioni fornite recentemente dalla Giunta comunale sugli obiettivi del nuovo Piano Operativo, ad esempio una maggiore flessibilità sui cambi di destinazione d’uso per favorire il recupero di contenitori esistenti nel tessuto urbano e inutilizzati o il miglioramento dell’accessibilità urbana, vanno nella direzione da noi auspicata».
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK