Venerdì, 13 dicembre 2019
Banner
Banner
ECONOMIA E FINANZA

Economia circolare e sostenibilità, se ne parla a Siena con il rettore uscente dell’Università della Tuscia Alessandro Ruggieri

Bookmark and Share
alessandroruggieriAlessandro Ruggieri, rettore magnifico dell’Università della Tuscia fino a pochi giorni fa, giovedì 14 novembre (ore 18) terrà una conferenza su “Economia circolare e sostenibilità”. Si tratta del terzo appuntamento a palazzo Patrizi (via di Città 75), dedicato all’ecologia e allo sviluppo sostenibile, organizzato dal gruppo consiliare “Per Siena”.

In dettaglio, il tema dell’Economia circolare rappresenta una delle più importanti sfide per la società attuale. Nell’attuale contesto socioeconomico non è più sufficiente la consapevolezza degli effetti del cambiamento climatico, sul quale si concentrano molti sforzi di studio e ricerca per individuare delle soluzioni a breve e medio termine. La sostenibilità ambientale è un principio consolidato alla base delle strategie di larga parte delle organizzazioni, pubbliche e private, e dei comportamenti dei cittadini. Rispetto alla sostenibilità, l’economia circolare rappresenta un ulteriore passo in avanti, per assicurare contestualmente la conservazione dell’ambiente naturale e lo sviluppo economico e sociale, considerando che l’uomo non può fare a meno del lavoro e della crescita economica, soprattutto nelle regioni più povere. Per questo occorre farlo con un nuovo modello di sviluppo economico che possa garantire la sopravvivenza e il rilancio dei sistemi industriali tradizionali, che ancora oggi garantiscono, in gran parte, il benessere. L’economia circolare rappresenta un modello nel quale l’organizzazione della produzione fa sì che da ogni singola fase del processo produttivo sia possibile recuperare scarti e residui di lavorazione da utilizzare in un’altra fase. Più in generale, il modello avrà successo se si riuscirà a favorire, grazie anche alle nuove tecnologie, lo scambio e l’interazione tra processi produttivi appartenenti a filiere, con l’obiettivo di incrementare il recupero delle risorse verso l’ambizioso traguardo costituito da ‘zero rifiuti’.

Alessandro Ruggieri, laureato con lode in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel 1986, inizia la sua carriera alla Facoltà di Economia (oggi Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa) dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo nel 1993. Dal 2002 al 2008 è stato Direttore del Dipartimento di Studi Aziendali, Tecnologici e Quantitativi, poi Preside della Facoltà di Economia sino al 2011 e successivamente, sino al 2013, Direttore del Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa. Dal 1° novembre 2013 al 31 ottobre 2019 è stato Rettore dell’Università degli Studi della Tuscia. Durante la sua carriera accademica ha ricoperto numerose cariche ed è stato componente di vari commissioni e comitati. I suoi interessi di ricerca sono rivolti ai temi della qualità dei processi, prodotti e servizi, dell’innovazione e della sostenibilità ambientale con particolare riferimento all’Economia circolare. È autore di diverse monografie e di oltre ottanta articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK