Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

Confcommercio Siena: uffici aperti a tempo pieno

Bookmark and Share
L’associazione continua il proprio lavoro

confcommercio logo ufficio“Confcommercio Siena torna ad aprire i propri uffici a pieno ritmo. L’associazione dunque torna ad operare a tempo pieno con i propri professionisti, in tutti i settori che fanno parte della grande comunità delle aziende e dei soggetti che stanno nel settore della vendita, del turismo e dei servizi. Una grande famiglia a cui noi rispondiamo con il nostro lavoro. Noi ci siamo”.

Interviene così il direttore dell’associazione di categoria, Daniele Pracchia, sull’attività della struttura che nonostante il periodo drammatico vissuto ha sempre tenuto aperto, pur con telelavoro e turnazioni.

“Così abbiamo continuato il nostro lavoro a servizio dei nostri associati, delle imprese, dei professionisti di tutti i settori - fa notare Pracchia - Già dalla seconda settimana di marzo abbiamo dovuto per forza rimodulare le modalità di lavoro. Alcune delle professionalità che fanno parte della nostra attività sono state presenti in ufficio per altre abbiamo attivato il telelavoro. Tutti hanno messo la loro professionalità al servizio degli enormi bisogni che sono emersi e che questi mesi hanno comportato. E voglio ringraziare sia i professionisti che le aziende che ci hanno contattato. Imprese a cui esprimiamo la nostra più forte solidarietà. E che ringraziamo per la capacità di essersi messe a disposizione e sopportare sacrifici tanto grandi.

Già dal 24 giugno – dice Pracchia – siamo di nuovo tutti in ufficio, nelle sede centrale e nelle sedi delle delegazioni territoriali nel rispetto delle norme di sicurezza emanate dai decreti ministeriali di questi giorni. Consapevoli delle enormi difficoltà che ci sono, dei problemi infiniti che dobbiamo affrontare, ma anche delle necessità di continuare ad offrire i nostri servizi - la formazione, la ricerca di fondi, la gestione, il personale ecc.. - per supportare e sostenere le aziende ad affrontare questa fase e affrontare il terreno il futuro.

A proposito di futuro, è chiaro che gli interventi fatti dal Governo per l’economia non siano sufficienti – aggiunge Pracchia - Noi fin da subito abbiamo chiesto misure shock. Il decreto Rilancio, il Cura Italia da soli non bastano. Per le piccole imprese, il commercio, i servizi, i professionisti, per gli esercenti, per il turismo ecc… per tutte le categorie. Il danno economico è incalcolabile. Noi continuiamo ad essere in prima linea per dare un supporto alle aziende di tutto il territorio. Tutti insieme ce la faremo”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK