Venerdì, 10 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

Mps, approvato progetto scissione: bad bank con Amco

Bookmark and Share
mps insegna650Il Consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena e il consiglio di amministrazione di Amco, società detenute rispettivamente al 68,247% e al 100% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, azionista di maggioranza di Mps, hanno approvato il progetto relativo alla "scissione parziale non proporzionale con opzione asimmetrica da parte di Mps in favore di Amco di un compendio composto da crediti deteriorati, attività fiscali, altre attività, debito finanziario, altre passività e patrimonio netto.

Con oltre 8 miliardi tra sofferenze e Utp, il profilo di rischio di Mps scende sotto la media delle banche italiane e soprattutto sotto la soglia richiesta dall’Authority europea (Eba): con il Gross NPE ratio che passa dal 12,4% al 4,3%.

Il progetto è subordinato al verificarsi di una serie di condizioni, prima fra tutte la positiva valutazione da parte della Banca Centrale Europea che dovrà analizzare anche gli impatti e la sostenibilità patrimoniale dell'operazione per Mps.

Quando la Bce rilascerà l’autorizzazione all’operazione, il progetto di scissione passerà al voto delle assemblee straordinarie dei due gruppi entro settembre, con l’obiettivo di stipulare l’atto di scissione entro il 15 novembre, perchè la scissione possa avere efficacia a decorrere dall'1 dicembre 2020.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK