Domenica, 21 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ECONOMIA E FINANZA

Weekly Focus dei mercati finanziari dell'8 gennaio 2018

Bookmark and Share
A cura del Settore Ricerca e Informativa Finanziaria di Banca Monte dei Paschi di Siena

mps-weekly

IL QUADRO
- I mercati finanziari iniziano l’anno con una settimana di performance robuste su tutte le asset class rischiose
- Sul fronte macro, l’economia globale entra nel 2018 con un passo sostenuto
- Al centro dell’attenzione in queste prime settimane dell’anno i negoziati (ripresi ieri) per la formazione di un nuovo governo in Germania e il percorso di avvicinamento alle elezioni politiche italiane del 4 marzo

I MERCATI NELLA PRIMA SETTIMANA DELL’ANNO
L’anno si apre con rialzi attorno al 2,5/3% per i principali indici azionari e superiori al 4% per FTSEMIB e Nikkei, in un ambiente simile a quello che ha caratterizzato l’ultima fase del 2017. I mercati obbligazionari sono poco variati per quanto riguarda i governativi e in rialzo per il settore del credito (indice High Yield +0,6%) e degli emergenti in valuta locale grazie al deprezzamento del dollaro/apprezzamento valute emergenti. In questa prima settimana si è interrotto il trend di dicembre, che ha visto una decisa sottoperformance dei governativi italiani, con il rendimento del Btp decennale salire di quasi 50 punti base dai minimi sino a toccare il 2,1% a fine anno.

IL FLUSSO DI NOTIZIE RECENTE
L’economia globale entra nel 2018 con un passo sostenuto. In particolare nell’area euro gli indici PMI di dicembre si sono confermati su nuovi massimi storici o vicini a questi in tutti i maggiori paesi dell’eurozona. Ma l’aspetto che ha catturato l’attenzione è stata la diffusa evidenza di pressioni sui prezzi: in Germania i tempi di consegna (sui massimi degli ultimi 20 anni) si allungano per vincoli dal lato dell’offerta nel settore manifatturiero, in Francia la robusta domanda ha causato un ulteriore aumento dei prezzi di vendita, in Italia le imprese hanno livelli di scorte basse, fanno fatica a tenere dietro alla domanda e stanno alzando i prezzi. Tutti elementi che ancora non sono emersi nella dinamica dei prezzi al consumo, che si sono confermati deboli a dicembre. Uno dei principali nodi che il 2018 dovrà scogliere è se le pressioni che emergono da diversi indicatori si tradurranno in un’accelerazione dell’inflazione. Da questo elemento dipenderà l’evoluzione della politica della BCE. Il mercato da al momento per scontata la fine degli acquisti di titoli a settembre 2018; ma l’elemento cruciale, strettamente dipendente dalla dinamica dell’inflazione, è la tempistica di un ritocco al rialzo dei tassi, collocata per la primavera 2019.

Negli USA i dati sul mercato del lavoro di dicembre si sono rivelati inferiori alle attese in termini di creazione di nuovi posti di lavoro (148mila, -42mila rispetto alle stime di consensus), ma il tasso di disoccupazione rimane al 4,1%. L’indice ISM ha registrato un nuovo avanzamento (59,7) a dispetto di aspettative di un indice invariato.

IN PROSPETTIVA
Oltre al tema, oramai diventato immanente per i mercati, di una possibile ripresa dell’inflazione che acceleri la normalizzazione in atto delle politiche monetarie, sul fronte politico gli eventi chiave dei primi mesi dell’anno sono i negoziati per la formazione di un nuovo governo in Germania, ripresi ieri, e il percorso di avvicinamento alle elezioni politiche italiane del 4 marzo. Il tema della Catalogna ha nel frattempo fatto un passo indietro in termini di rilevanza, dal momento che le elezioni del 21 dicembre hanno restituito un quadro dove, all’interno della coalizione indipendentista vittoriosa, solo una delle tre liste rimane a favore di un percorso unilaterale verso l’indipendenza, con le altre due che hanno deviato verso un percorso costituzionale.

LA SETTIMANA
L’unico dato di una certa rilevanza è atteso venerdì con l’inflazione USA di dicembre (2,1% atteso contro un 2,2% a novembre).
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER