Lunedì, 17 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
ECONOMIA E FINANZA

Fondazione Mps, assegnati i contributi sul bando PATRIMONInmovimento

Bookmark and Share
Erogazioni per circa 60mila euro nel settore arte e cultura a sostegno di progetti di residenza artistica

Palazzo_Sansedoni650Meritevole la qualità dei 12 progetti accolti su PATRIMONInmovimento, il bando che sostiene artisti under 35 in residenza che, utilizzando i linguaggi del contemporaneo, sono chiamati a produrre un’opera inedita che rappresenti l’identità multiculturale della nostra città e del nostro territorio.

Gli enti beneficiari, infatti, sono dislocati tra Siena e provincia, e, in alcuni casi, si avvarranno di partenariati internazionali.

La progettualità premiata propone varietà d’interpretazione del tema del bando, elemento che ha riscontrato particolare interesse nella Commissione Erogazioni interna alla Fondazione.

L’Ass.ne Culturale Visionaria, ad esempio, (€5000) realizzerà un racconto di viaggio attraverso quattro tappe della via Francigena (da San Gimignano a San Quirico), racconto dei moderni pellegrini, con un format che mira alla formazione di giovani autori verso il cinema en plein air, di respiro europeo; di Via Francigena si parla anche con la Fondazione E.L.S.A. (€5000) che, invece, metterà in piedi uno spettacolo teatrale all’interno del Parco Archeologico di Poggio Imperiale a Poggibonsi, dando valore nuovo allo spazio, alla storia e alla memoria storica dei luoghi della Valdelsa; “Se questo è Levi” è il progetto promosso dall’Ass.ne Culture Attive (€5000), un film-live che si svolgerà nel comune di San Gimignano, nel 2019, nell’ambito del Festival Nottilucente, in occasione del centenario della nascita di Primo Levi. Con la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (€5000) l’ambito, invece, è quello musicale: “Avanguardie composte”, infatti, arricchirà il patrimonio artistico-culturale del territorio di Montepulciano e della Valdichiana, attraverso la creazione di nuove opere di musica contemporanea; la residenza è musicale anche per l’Ass.ne Culturale Nuova Accademia degli Arrischianti di Sarteano (€5000) che comporrà musiche per lo spettacolo “Nelle Scarpe di Giufà”, che andrà in scena a luglio nel Castello di Sarteano, creando anche l’opportunità di costituire la formazione musicale internazionale Ensemble Giufà.

In vari progetti, l’attenzione è rivolta alla formazione, all’educazione scolastica: in una delle tre fasi del progetto “In corso d’opera” dell’Ass.ne Culturale TV Spenta (€5000), ad esempio, verrà realizzato un servizio di “doposcuola creativo” rivolto ai bambini della scuola primaria del Comune di Rapolano Terme: gli scolari verranno introdotti ai processi creativi dell’arte contemporanea da un giovane artista che realizzerà un’opera d’arte ispirata alla comunità rapolanese. Anche Il Bosco Fuoritempo, in collaborazione con due artisti, di cui uno richiedente o che abbia ottenuto asilo politico, affiancati da un gruppo di studenti, realizzerà un progetto che avrà come tema la rivalutazione e la rilettura, in chiave moderna, del patrimonio culturale e ambientale di Casa Giubileo, e il rapporto tra Arte, Memoria e Natura (€5000). L’Ass.ne Mason Perkins Deafness Fund onlus (€5000), invece, realizzerà una residenza artistica dedicata a un artista visivo che approfondirà la conoscenza della comunità sorda senese e produrrà una serie di illustrazioni artistiche accessibili ispirate allo storytelling di una fiaba per bambini. Anche le Contrade partecipano a PATRIMONInmovimento: il Circolo Culturale I Battilana – Contrada della Torre (€5000) con il progetto “Per un rinnovato mecenatismo di Contrada”, infatti, propone, per questa IV edizione, l’introduzione di laboratori gestiti da una artista selezionata, per far sì che i bambini tra i 3 e i 6 anni, durante il campo solare di fine agosto, apprendano, analizzino e mettano in uso le potenzialità dei mezzi espressivi della fotografia; anche l’idea dell’Ass.ne FuoriCampo (€4895), che tratta il tema del mecenatismo, è quella di coinvolgere una contrada che dovrebbe ospitare due giovani artisti provenienti dalla Académie royale des Beaux-Arts de Bruxelles per la realizzazione di un’opera che verrà poi esposta e conservata nella sede della contrada ospitante. Si tratta di “Ambiente digitale” quello della Siena Art Institute (€5000) in cui un giovane artista dell’Accademia d’Arte VCUQ in Qatar imparerà determinate tecniche di produzione tradizionale dai maestri del nostro territorio, per poi presentare la propria esperienza presso l’Accademia VCUQ. L’Ass.ne Culturale Topi Dalmata (€4500), infine, realizzerà “Gioventù murata”, un progetto di teatro contemporaneo che mira a generare una narrazione originale della città di Siena ai giorni nostri, mediante l’incontro tra giovani attori senesi e attori provenienti da Hong Kong, per valorizzare i punti in comune tra le due città murate.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER