Lunedì, 27 maggio 2019
Banner
Banner
ENOGASTRONOMIA

Chianti Colli Senesi, successo riconfermato al 53° Vinitaly - FOTOGALLERY

Bookmark and Share
chianticollisenesi-vinitaly2019Appena archiviata la 53esima edizione del Vinitaly, l’immancabile quattro giorni di fiera che coinvolge ormai l’intero mondo del vino italiano, che a Verona ha registrato complessivamente 125mila presenze da 145 nazioni, per oltre 4.600 aziende espositrici provenienti da ben 35 paesi e dislocate su oltre 100mila metri quadri espositivi.

Un successo di visitatori confermato anche dal Consorzio Chianti Colli Senesi, presente in fiera con le annate del 2015, 2016, 2017 e alcuni giovanissimi 2018, a cui si sono aggiunte diverse riserve, proposte da circa 20 aziende in degustazione presso il bancone consortile. Presso lo stand inoltre, tre le aziende presenti con il produttore: Allegretti (Castelnuovo B.ga), Il Drago e la Fornace (Colle di Val d'Elsa), San Gregorio (Chiusi).

"Un Vinitaly molto vivace e partecipato già dalla domenica - afferma Cino Cinughi de Pazzi, presidente del Consorzio Chianti Colli Senesi, oramai giunto alla sua nona edizione vissuta al comando del Consorzio - con tantissime presenze importanti quali operatori di settore sia italiani che esteri. Presso lo stand si sono alternati infatti diversi appuntamenti con importatori provenienti sia da paesi europei, i cui mercati sono calati in quantità ma cresciuti in valore, sia da paesi come Cile e Brasile, le cui piazze sono in continua crescita. Per quanto riguarda invece il mercato italiano, le vendite del Chianti Colli Senesi registrano un trend di continua crescita, poiché i nostri vini si confermano molto adatti ai profili dei nuovi consumatori, che ricercano vini freschi e di pronta beva, adatti anche a quel consumo fuori pasto che caratterizza tutte quelle occasioni di intrattenimento non troppo formali. A conferma di ciò – continua Cinughi - sono infatti stati molti gli apprezzamenti per le nostre etichette presenti in fiera, che si sono confermati prodotti di ottima qualità, capaci di sfidare un mercato sempre più esigente e attento al rapporto qualità prezzo.”    

Come da diversi anni inoltre, anche per questa edizione la parola d'ordine è stata "unione". Il Chianti Colli Senesi si è presentato infatti alla kermesse veronese assieme agli altri consorzi di sottozona, Chianti Colli Fiorentini e Chianti Rufina, in un'area dedicata adiacente a quella del Consorzio Chianti, che ha riunito sotto il suo cappello rosso tutto lo stile e lo spirito di questo incredibile territorio, che con i suoi vini e le sue diverse identità, è sempre capace di evocare l'idea dell'eccellenza e della bellezza della Toscana, da sempre prestigiosa meta di un turismo amante dello stile e del bien vivre.

“Abbiamo partecipato a questa edizione di Vinitaly - ha concluso Cinughi - con il nostro immancabile entusiasmo e certi di muoverci nella direzione giusta, quella dell'unione e del filo comune che lega i nostri consorzi di sottozona, in un'area Chianti fatta da identità ben definite e territori molto particolari, ma uniti da finalità e energie comuni, il cui risultato non potrà che essere quello di una maggiore coesione e visibilità su un mercato sempre più esigente e difficile”.

  • VINITALY 2019 - 01.jpg
  • VINITALY 2019 - 02.jpg
  • VINITALY 2019 - 03.jpg
  • VINITALY 2019 - 04.jpg
  • VINITALY 2019 - 05.jpg
  • VINITALY 2019 - 06.jpg
  • VINITALY 2019 - 07.jpg
  • VINITALY 2019 - 08.jpg
  • VINITALY 2019 - 09.jpg
  • VINITALY 2019 - 10.jpg
  • VINITALY 2019 - 11.jpg
  • VINITALY 2019 - 12.jpg
  • VINITALY 2019 - 13.jpg
  • VINITALY 2019 - 14.jpg
  • VINITALY 2019 - 15.jpg
  • VINITALY 2019 - 16.jpg
  • VINITALY 2019 - 17.jpg
  • VINITALY 2019 - 18.jpg
  • VINITALY 2019 - 19.jpg
  • VINITALY 2019 - 20.jpg
  • VINITALY 2019 - 21.jpg
  • VINITALY 2019 - 22.jpg

Immagini Alessia Bruchi © FotoStudio Siena
www.alessiabruchifotografia.it facebook
www.fotostudiosiena.it facebook
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER